Riconoscere la qualità di un mobile

Quando si è alle prese con l’arredo di casa e in particolare con la scelta di mobili considerati “importanti” come la cucina, l’armadio, la parete attrezzata per il soggiorno, il letto e il divano….come è possibile orientarsi nella vasta scelta oggi disponibile sul mercato? In fatto di armadi, letti e pareti attrezzate possiamo aiutarvi a rispondere ad una domanda fondamentale: come riconoscere la qualità di un mobile?
Cassettiera in legno Fontana Girovagando per il Salone del Mobile o per molti negozi, vi sarà sicuramente capitato di vedere qualcuno “bussare” con le nocche delle dita su un’anta o sul piano di un tavolo. Non sta cercando di capire se il mobile è maturo come si fa con le angurie (che poi, avete mai capito come funziona?), è probabile che stia solo tentando di percepire se ha a che fare con legno vero, con massello, oppure con altri materiali.
Ecco perché anche noi abbiamo sentito l’esigenza di inserire all’interno del nostro portale una pagina dedicata al perché scegliere Napol: perché troviamo sia corretto e doveroso spiegare come sono fatti i mobili che produciamo, da dove prendiamo le materie prime e come lavoriamo.
Un arredo di qualità è destinato a durare a lungo, è sempre bello, funzionale e non passa di moda.

Vediamo i 5 punti fondamentali che per noi definiscono e caratterizzano un mobile di qualità.

1.
Materiali: mobili in vero legno impiallacciato

Innanzitutto: il vero legno. Durevole, non inquinante, facile da pulire senza bisogno di detergenti o sostanze chimiche, il legno caratterizza tutta la nostra produzione.
Non impieghiamo legno massello, perché la tecnica dell’impiallacciatura ci permette di offrire collezioni dal perfetto equilibrio qualità-prezzo.

Falegname Napol Mobile soggiorno impiallacciato in legno di olmo 593

L’impiallacciatura consiste nel rivestire con sottili fogli di vero legno, i pannelli in tamburato, multistrato o Medium Density che costituiscono le componenti dei nostri arredi.

L’impiallacciatura non è una tecnica nuova: fin dal Rinascimento gli artigiani la mettevano in pratica per nobilitare legni meno costosi tramite la sovrapposizione di essenze di pregio. In questo modo si ottimizzava l’utilizzo di queste ultime che non venivano così “sprecate” ed il prezzo dell’arredo finito risultava più contenuto.

2.
Lavorazioni caratterizzanti: mobili in multistrato di legno

Una delle lavorazioni caratterizzanti della produzione Napol è rappresentata da ante e pannelli curvi. La curvatura delle superfici è resa possibile dal multistrato e negli anni si è trasformata in una sorta di marchio di fabbrica.
Si tratta di pannelli stratificati composti da fogli di legno sovrapposti a senso alternato: in questo modo gli assestamenti naturali del legno sono neutralizzati, garantendo stabilità e resistenza. I pannelli sottili sovrapposti permettono di plasmare le ante e i frontali creando superfici piacevolmente curvate.
Controllo pannelli curvi Mobile salotto con base curva 586 Questo “marchio di fabbrica” ci rende immediatamente identificabili ed è un chiaro segnale della professionalità e della maestria artigiana che sta dietro le nostre produzioni 100% Made in Italy.

3.
La cura per i dettagli

Sono tanti i piccoli dettagli che fanno la differenza tra una produzione di matrice artigianale e una che punta sulla produzione in serie.
Innanzitutto l’attenzione per il dettaglio. Nelle schede che descrivono i nostri prodotti all’interno del portale www.napol.it trovate spesso un piccolo box di approfondimento, un focus su materiali o lavorazioni. Abbiamo parlato qui sopra di multistrato, impiallacciato e tamburato, tra le altre lavorazioni ricordiamo:

- il folding: la struttura dei contenitori delle pareti attrezzate, siano essi con ante o a giorno, viene realizzata partendo da un unico pannello su cui vengono praticati dei tagli a V che ne consentono la piegatura fino a formare contenitori dalle venature perfettamente uniformi sui quattro lati, senza anti-estetiche zone di giuntura
Pensile soggiorno realizzato tramite lavorazione folding – il just in time: laccatura e superfici impiallacciate sono realizzate just in time: una garanzia di uniformità del colore su tutte le superfici del prodotto

- i binari integrati: le ante scorrevoli delle pareti attrezzate scorrono su binari praticamente invisibili, integrati nella struttura dei ripiani retrostanti…perché giustamente anche l’occhio vuole la sua parte!
Libreria con anta scorrevole 598: i binari sono praticamente invisibilicassetti in multistrato con chiusura ammortizzata: internamente realizzati in legno multistrato di betulla, i cassetti delle basi contenitore delle pareti attrezzate ma anche i comò e comodini, sono dotati di sistema di chiusura ammortizzata per una maggiore resistenza e durata del mobile nel tempo
Dettaglio dei cassetti in multistrato di betulla

4.
Sicurezza e Salvaguardia dell’Ambiente

La norma europea EN 13986 e le altre norme EN riguardanti i diversi tipi di pannello a base di legno definiscono due classi di emissione di formaldeide (contenuta nelle colle adesive): E1 ed E2. Il sistema fu dapprima applicato solo in Germania, per poi diventare uno standard UE. Molti paesi europei consentono ancora la vendita di pannelli E2, mentre in Italia questi pannelli sono vietati. I pannelli in tamburato e Medium Density da noi impiegati per le ante degli armadi, per le strutture e le scocche di armadi e contenitori della zona giorno, rispondono alle più severe norme Europee e sono classificati E1.

Per soddisfare i criteri europei e portare al minimo le emissioni, la produzione lavora costantemente per diminuire esponenzialmente le quantità di sostanze incollanti, usando le migliori colle e seguendo tutte le indicazioni specifiche per quanto riguarda temperature e tempi di pressa necessari per la produzione e l’incollaggio dei pannelli.

La classificazione E1 garantisce che i pannelli non superino una concentrazione di equilibrio della formaldeide superiore a 0,1 ppm (0,1 parti per milione) che è il limite raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per gli ambienti domestici.
Armadio scorrevole con ante in tamburato impiallacciate in legno o laccate Zenith

All’attenzione per gli aspetti tecnico-produttivi aggiungiamo un aspetto spesso troppo trascurato: quello della salvaguardia del legno e del suo riutilizzo.
Non è facile, ma è una necessità a cui tutte le aziende devono orientare una buona parte delle proprie energie e risorse. Nel nostro piccolo abbiamo abbracciato un’iniziativa che alcune altre aziende italiane, come la Riva 1920, hanno lanciato negli ultimi anni: realizzare arredi recuperando e portando a nuova vita le celebri “briccole”, i pali di navigazione che costellano la laguna.
Il cliente, oltre ad avere a casa propria un pezzo di Venezia e della sua gloriosa storia navale, contribuisce alla diffusione di una nobile pratica come quella del riciclo e del recupero.
Credenza 2.13 bianca e in legno recuperato dalle briccole veneziane

5.
Certificazioni: stabilità, qualità e maggiore serenità per i clienti

Il 20 Febbraio 2014 la Società Napol Arredamenti S.p.A. ha ottenuto da CRIBIS D&B un rating pari a 1, ovvero un “Indice di massima affidabilità”.

CRIBIS D&B fa parte di un gruppo globale leader nel settore business information: CRIBIS D&B è in grado di analizzare e stilare dettagliati report su qualsiasi impresa italiana, facendosi così garante dei più elevati standard qualitativi e fornendo approfondimenti completi sulla situazione economica e commerciale delle aziende che ne fanno richiesta.
Il cliente che decide di acquistare da un’azienda certificata ha una sicurezza in più e può procedere con assoluta fiducia.
Certificazione Cribis

Armadio con spazio TV, componibile e in vero legno

Chi valuta di acquistare un armadio con spazio TV lo fa in genere per tre motivi:

  1. In camera da letto manca lo spazio per inserire il televisore.
    Le case sono sempre più piccole e le camere sempre più sacrificate per metratura.
  2. Il letto è posizionato davanti all’armadio.
    Per gusto personale o per necessità, il letto e l’armadio sono uno di fronte all’altro.
  3. Volontà di stare al passo con i tempi.
    Tecnologia, arredi all’avanguardia, soluzioni intelligenti che abbinano funzionalità, praticità ed estetica.

Se rientrate in una di queste casistiche e state cercando l’arredamento per la camera da letto dovete conoscere Gola. Non solo perché è un armadio con spazio tv ma soprattutto perché è un armadio componibile al centimetro realizzato in vero legno con spazio utile per il televisore.

armadio-con-spazio-tv-gola

Armadio Gola in laccato opaco Canapa con due ante, un cassetto e un pannello porta tv in vero legno olmo Perla.

L’armadio Gola ha ante battenti di cm 51,6 con maniglie “a gola” (da qui il nome) in alluminio a tutta altezza integrate lateralmente nell’anta. Ad interrompere la continuità, un modulo composto da due ante nella parte superiore, due cassettoni cm 121,6 nella parte inferiore e un vano vuoto a giorno centrale destinato al televisore.
Lo spazio TV non presenta antiestetici fori a vista ma è attrezzato con un resistente pannello estraibile ed orientabile sul quale fissare il televisore. È su questo pannello che vengono effettuati i fori necessari per il fissaggio diretto e definitivo.

Scegliere un armadio battente con spazio per il televisore sempre a vista ha dei vantaggi rispetto all’acquisto di un armadio con tv integrata nell’anta o con spazio nascosto da ante battenti o scorrevoli.
Alcuni esempi utili per il ragionamento: immaginate di avere un armadio con tv non a vista accessibile aprendo le ante e immaginate ora di esservi appena sdraiati a letto dopo una lunga giornata dimenticandovi di aprire le ante… Immaginate di avere un armadio con tv integrata all’interno dell’anta e di dover guardare lo schermo necessariamente da una precisa angolazione per avere la miglior visione frontale…

L’impatto estetico non è da sottovalutare ma per compiere una scelta è sempre bene considerare la praticità finale. La camera da letto è un ambiente talmente personale e privato che deve risultare il più possibile accogliente, comodo da vivere, vantaggioso e confortevole da sfruttare.

dettaglio-pannello-tv-armadio-gola

Perché comprare un armadio con spazio TV componibile al centimetro?
Perché è un armadio che offre massima libertà compositiva e perfetta adattabilità a qualsiasi spazio. Questa è l’unica soluzione possibile se si vogliono evitare costosi tagli “su misura”.

Perché comprare un armadio con spazio TV in vero legno?
Perché sono i materiali a determinare la qualità di un armadio. Materie prime pregiate sono sinonimo di durata nel tempo, resistenza durante l’utilizzo, estetica di tutto rispetto.

La TV è fondamentale ma solo in salotto? Riservategli uno spazio in libreria!

Libreria con spazio TV: 3 idee per soggiorni grandi e piccoli

Vi abbiamo già parlato in un precedente articolo della differenza tra pareti attrezzate a spalla e a bussolotto. Ricapitoliamo brevemente: una parete attrezzata è un mobile per il soggiorno modulare, composto cioè da elementi (o moduli) accostabili fra loro per formare un arredo dedicato a ospitare televisore, libri, oggetti, documenti, soprammobili, ma anche piatti e bicchieri a seconda dello spazio che avete a disposizione e del tipo di soggiorno o salotto. Se quello che state cercando è la tipica libreria con spazio tv, le pareti attrezzate nel modello a spalla sono la soluzione perfetta per voi.
Un mobile a spalla si compone di colonne formate da spalle (o fianchi) e ripiani, da completare a piacere con ante e schienali. In assenza di questi elementi la parete attrezzata a spalla è una vera e propria libreria.

Vediamo 3 idee per una libreria con spazio TV, componibile e adattabile a qualsiasi spazio.

Libreria con TV a vista: gioco di pieni e vuoti

La prima soluzione è una libreria con vano tv aperto. In questo caso il mobile è dotato di schienale che viene forato per far passare i cavi del televisore.
Per dare dinamicità alla composizione sono state aggiunte ante a battente e a ribalta.
I vani a terra sono invece stati completati con capienti cassetti estraibili. Quest’ultimo accorgimento è particolarmente utile per contenere oggetti, foto e documenti che volete conservare ordinatamente, non in vista. Inoltre, chi ha una libreria di questo tipo lo sa: i ripiani più bassi sono anche quelli in cui si raccoglie la maggior quantità di polvere, quindi meglio tenerli chiusi.
libreria spazio tv a vista 599Questa composizione misura cm 632 p.35 / 44,9 h.228
Naturalmente le dimensioni sono scalabili in base allo spazio che avete a disposizione nella vostra casa.

Libreria con vano TV a scomparsa: effetto vedo non vedo

Basta aggiungere un’anta scorrevole e il televisore appare e scompare a piacere.
Nei momenti in cui è spento il tv può essere celato per mettere in evidenza tutta la bellezza di una libreria a vista colma dei vostri libri e soprammobili preferiti.
L’anta scorrevole aiuta anche a tenere lontana la polvere da tv, consolle di gioco, lettori dvd o eventuali impianti stereo.
Libreria con spazio tv a scomparsa, con anta scorrevole. Modello 598. Questa libreria con tv a scomparsa misura cm 432,9 p.35,3 / 57,7 h.260

Libreria angolare con spazio TV: sfruttare al massimo la parete

La possibilità di comporre la propria libreria con moduli angolari aiuta a sfruttare al massimo la parete a disposizione senza rinunciare a quei centimetri che, seppur pochi, tornano sempre utili. Il lato più corto dell’angolo può essere ad esempio sfruttato per inserirvi un mobile alto con ante in cui riporre tutto ciò che non volete lasciare a vista.

Il bello di una composizione come questa è che le ante scorrevoli sono sia funzionali che decorative. Essendo realizzate in vetro è possibile scegliere tra numerosissimi colori quello che meglio si adatta ai vostri gusti, alle pareti del salotto o agli altri arredi presenti nella stanza.Libreria angolare con spazio tv e ante. Modello 556Questa composizione misura cm 464×157 p.37,6 h.196

La libreria con tv…in poche parole

Scegliendo un sistema componibile sarete in grado di personalizzare la vostra parete attrezzata a seconda delle dimensioni e della configurazione del vostro soggiorno.
In poche parole potrete realizzare una libreria:

  • SOSPESA
  • A TERRA
  • AD ANGOLO

con

  • TV A MURO: con aggancio direttamente a parete
  • TV IN APPOGGIO: appoggiata su un ripiano della libreria
  • TV SU PANNELLO: con attacco allo schienale della libreria, forato ad hoc per far passare i cavi dietro al mobile

“Queste librerie non ci staranno mai in casa mia!”
…perché troppo grandi, troppo alte, troppo larghe!

Ahinoi, per ragioni estetiche e per cercare di mostrare tutte le potenzialità di un programma per il soggiorno ampissimo, i render e le fotografie dei cataloghi sono sempre “grandiose” e da rivista patinata. Fortunatamente il bello delle librerie componibili e delle pareti attrezzate modulari è che fanno parte di sistemi flessibili e realizzabili praticamente su misura.
Gli arredatori che vi assistono nei negozi sono di grande aiuto nella progettazione, ma potete anche cominciare a progettare la vostra libreria in autonomia usando gli schemi dei moduli del programma per soggiorno 302 Evolution.
Buon lavoro!

Napol al Salone del Mobile di Bergamo 2015: fatto ☑

È terminata la tredicesima edizione del Salone del Mobile di Bergamo. Noi abbiamo partecipato in collaborazione con Cereda Group e per 6 intensi giorni abbiamo mostrato le nostre soluzioni d’arredo alle quasi 30 mila persone che hanno preso parte a questo importante evento di settore.

Cereda Group ha deciso di allestire il suo stand con alcune nostre proposte: parete attrezzata e tavolo per la zona giorno, armadi, letti, comò e comodini per la zona notte.
La parete attrezzata moderna 585 è stata scelta in rovere poro aperto bianco con due ante in Briccola Venezia. Dettaglio di nota: pensili curvi e cestone curvo realizzati in legno multistrato. In abbinamento il tavolo di design Brive con basamento in vetro curvato e piano in legno riciclato Briccole Venezia realizzato con lavorazione folding.

1

Per la zona notte un’ambientazione allestita con letto in legno Carol, comò e comodini di design Fontana 2 e armadio scorrevole Greta. Tutto rigorosamente in olmo Perla. Ancora una volta le superfici curve sono state scelte come protagoniste e proposte nella testiera del letto e nei particolari frontali con maniglie artistiche del gruppo letto.

2

Una seconda ambientazione vedeva la presenza del letto matrimoniale in legno bianco Magnus, dei moderni comò e comodini Cora e dell’armadio scorrevole Dia composto da 2 ante da 140 cm, entrambe suddivise in quattro porzioni, tre delle quali in rovere poro aperto Bianco Segnale e una in specchio serigrafato Nuvola.

3

Perché partecipare alle fiere di settore?
Per vedere dal vivo e toccare con mano la qualità dei nostri mobili realizzati artigianalmente in vero legno e contraddistinti da una produzione interamente Made in Italy. E soprattutto per non perdere dettagli come quelli proposti nel seguente collage.

4

Da in alto a sinistra a in basso a destra:

  • Comò Cora: lato destro con primo cassetto arrotondato, secondo e terzo cassetto con taglio obliquo.
  • Dettaglio del legno Briccola Venezia qui utilizzato per realizzare l’anta di un pensile di una parete attrezzata.
  • Dettaglio dell’anta dell’armadio Greta in olmo Perla con pannello centrale in vetro Artigianale termoformato Madreperla.
  • Comò Cora: lato sinistro con spigoli piacevolmente arrotondati senza punti “vivi”.

Come abbiamo scritto sulla pagina Facebook Napol Arredamenti“La cura dei dettagli non solo è un valore aggiuntivo inestimabile ma è dove si cela il vero pregio”.

Save the date: 14-16 e 20-22 novembre, Salone del Mobile di Bergamo

Grazie alla preziosa collaborazione con Cereda Group anche quest’anno saremo presenti al Salone del Mobile di Bergamo. Presso lo stand sarà possibile vedere e toccare con mano alcuni nostri prodotti, tra cui il nuovo armadio scorrevole al centimetro Dia.
La 13^edizione di questa fiera di settore si svilupperà su un’area di 13.000 mq, imponendosi come uno dei più importanti eventi del nord Italia e come immancabile appuntamento per chi desidera soluzioni di arredamento e di design per tutta la casa.

La fiera si svolgerà il 14-15-16 novembre e il 20-21-22 novembre con i seguenti orari:
giorni feriali, dalle ore 18.00 alle 22.00
sabato, dalle ore 10.30 alle 22.00
domenica, dalle ore 10.30 alle 20.00

Vi aspettiamo allo spazio Cereda Group al Salone del Mobile, Fiera di Bergamo e vi diamo appuntamento qui sul blog a fiera terminata per mostrarvi le migliori foto dell’evento.

Clicca qui per scaricare l’invito al Salone di Bergamo
 salone del mobile bergamo-2015-

I mobili in legno Napol stanno conquistando Moacasa…e Roma

La 41a edizione di Moacasa, la fiera dell’arredo e del design che si sta svolgendo in questi giorni a Roma, sta giungendo al termine. I mobili in legno di Napol Arredamenti presenti nello stand di Arredamenti Pastori, uno dei nostri rivenditori ufficiali delle provincia di Roma, saranno presto trasferiti. Chi ancora non ha visitato i tre padiglioni allestiti per l’occasione ha ancora due giorni utili per vedere dal vivo e toccare con mano le nostre soluzioni d’arredo per la zona giorno e notte. Per chi non ha la possibilità di visitare la fiera abbiamo scattato alcune foto; siete pronti a spiare all’interno dello stand?

arredamenti pastore e napol a moacasa 2015

Per la zona giorno fanno capolino le pareti attrezzate del sistema Evolution 302 e il tavolo Brive. Mobili da soggiorno in vero legno con cassettoni a terra, pensili sospesi con ante, mensole contenitore e ripiani, il tutto realizzato con piacevoli accostamenti di materiali e colori. Utilizzando una struttura in legno multistrato siamo in grado di proporre anche superfici curve che rendono uniche le nostre proposte.
Nel presentare il tavolo Brive abbiamo voluto mettere in risalto il materiale utilizzato e la lavorazione impiegata. Il legno delle briccole di Venezia ormai in disuso è stato recuperato e impiegato come piano del tavolo. Attraverso l’esclusiva lavorazione detta “folding” abbiamo ottenuto una struttura priva di spigoli e giunture.

Parete attrezzata sistema Evolution 302

Parete attrezzata del sistema Evolution 302 con cassettoni curvi.

Parete attrezzata sistema Evolution 302 Napol

Mobile da soggiorno del sistema Evolution 302 con pensili con ante in Briccola Venezia.

tavolo brive in briccola venezia napol

Tavolo Brive con struttura in cristallo e piano in Briccole Venezia.

Per l’allestimento della zona notte abbiamo previsto due armadi della nuova collezione e tre gruppi letto, soluzioni per la camera complete di letto, comodini ed eventualmente comò. Accanto ai letti matrimoniale in legno si fanno spazio l’armadio Dia e l’armadio Taj. Entrambi componibili al centimetro sono caratterizzati da ante battenti e scorrevoli: Dia ha ante suddivise in sezioni personalizzabili per materiale e colore, Taj ha ante divise in obliquo anch’esse realizzabili a scelta per finitura e tonalità.

Gruppo letto Napol al Moacasa 2015

Comodini Musa e letto Magnus in legno essenza olmo Perla.

Gruppo letto Napol Arredamenti alla fiera Moacasa 2015

Letto Eric con comodino Fontana in primo piano e comodino Cemi 2 sullo sfondo.

armadio dia napol

Dia: armadio ad ante scorrevoli al centimetro, componibile e personalizzabile.

La fiera Moacasa termina il 31 ottobre 2015. Ancora per due giorni vi aspettiamo numerosi allo spazio Arredamenti Pastori, Padiglione 1, Stand 10, Nuova Fiera di Roma.
Gli orari della fiera sono i seguenti:
da lunedì a venerdì dalle ore 15.00 alle 20.00
sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 20.00

napol a moacasa 2015

Come realizzare una parete attrezzata?

Realizzare una parete attrezzata significa organizzare una parete della zona giorno della casa in modo funzionale ed armonioso. Le soluzioni arredative sono pressoché infinite poiché le varianti da considerare sono davvero numerose e anche i più decisi quando si trovano ad arredare casa si mettono alla ricerca di ispirazioni e idee. Internet, i cataloghi d’arredamento, le riviste specializzate, le ambientazioni proposte in showroom e negozi sono tutte valide fonti d’ispirazione, così come lo sono le case di amici e parenti. Sempre più spesso ci vengono mostrate soluzioni lontane dalle nostre reali possibilità e necessità e sebbene rimaniamo colpiti dalle ambientazioni proprio non riusciamo a capire come quella grande parete attrezzata possa andar bene per il nostro piccolo soggiorno. Vi sveliamo un segreto: è tutta questione di personalizzazione e di dimensioni.
Direste mai che le soluzioni mostrate nelle due seguenti immagini sono lo stesso modello di libreria componibile 584?

grande-libreria-componibile-napol-584

Libreria componibile per soggiorno 584, dimensioni: cm 556 x 59,4 h.260

piccola-libreria-componibile-napol-584

Libreria piccola per soggiorno 584, personalizzabile per dimensioni e finiture.

Le immagini rappresentano volutamente due librerie di dimensioni completamente diverse e non potevamo scegliere esempio più calzante per dimostrarvi quanto la progettazione e la personalizzazione possano risultare determinanti nell’arredare casa.

Tutte le pareti attrezzate Napol appartengono al sistema Evolution 302, un programma per l’arredo del soggiorno, modulare e componibile. La collezione è formata da singoli elementi disponibili in numerose dimensioni e finiture, da abbinare secondo gusti e necessità per donare alla parete attrezzata il look desiderato.
Quando si parla di parete attrezzata è innanzitutto bene distinguere i modelli a spalla da quelli a bussolottoPareti attrezzate a bussolotto sono quei modelli che prendono forma dall’accostamento libero di singoli moduli indipendenti già finiti e montati. Pareti attrezzate a spalla sono quei modelli formati da elementi come schienali, spalle e ripiani da poter abbinare a piacere. I due sistemi possono essere integrati nella stessa composizione.

Quali sono gli elementi che compongono una parete attrezzata Napol? A seconda di quello che si vuole realizzare è necessario abbinare i seguenti elementi:

  • Basi
    Larghezza: cm 46 – 61,3 – 92 – 122,7 – 138 – 184
    Profondità: cm 45 – 58
    Altezza: a seconda del modello, da minimo cm 16 a massimo cm 203,4
    Modelli: con 1, 2, 3 cassetti, con 1 cassettone, con 1 anta a ribalta, con 1 o 2 ante battenti ad 1, 2, 3, 4 o 5 ripiani; in legno o vetro, anche con ante curve e sagomate Solo in questo ultimo caso la profondità è di cm 66,5 o 67.
    Posizionamento: sospesi, inserite tra spalle
    Le basi necessitano sempre di top di finitura sp cm 18 – 51
  • Pensili
    Larghezza: cm 46 – 61,3 – 92 – 122,7 – 138 – 184
    Profondità: cm 35,3 – 45
    Modelli: a giorno senza ante, con 1 o 2 ante, con 1, 2, 3 ripiani
    Ante: con ante battenti, basculanti, a ribalta, anche ante curve o sagomate; in legno o vetro; con “anta moderna” o “anta massello”.
  • Spalle Portanti e Fianchi
    Larghezza moduli standard: cm 34,2 – 49,6 – 64,9 – 95,6 – 126,2
    Larghezza fianchi: cm 3,6
    Altezza fianchi: a seconda del modello, da minimo cm 33,8 a massimo cm 275,6
  • Coperchi, fondi e ripiani
    Larghezza: cm 27 – 42,4 – 57,7 – 88,4 – 119 – 134, – 149,8 – 165,1 – 180,4 – 211,2 – 241,8 – ad angolo 87,6 x 87,6
  • Schienali a Muro
    Posizionamento: inseribili tra basi e pensili, tra basi e colonne, a muro
    Altezza: a seconda del modello, da cm 60,4 a 126,2
    Optional: profilo laterale di tamponamento, predisposizione per mensole, foro passacavi
  • Mensole
    Larghezza: cm 45 – 61,4 – 92 – 107,4 – 122,7 – 138 – 153,4 – 168,7 – 184 – 245,4
    Profondità: cm 25 – 33 – 45
    Modello: lineare, sagomato, “a onda”
  • Pannello Porta TV
    Modelli: fisso, estraibile, orientabile
    Optional: retro illuminazione al neon o a LED, mensole sagomate, “ad onda”, lineari, porta lettore cd e dvd
  • Scrittoio
    Modello: piano con un fianchetto
    Posizionamento: per composizioni a spalla portante, in continuità con un ripiano
  • Luci
    Modelli: faretti a LED, lampade a LED da incasso,
    Accessori: minipresa a 6 vie con cavo, kit trasformatore con presa o per barre a led, kit interruttore touch anche per barre a led

Non è necessario essere esperti del settore per capire le potenzialità di un simile sistema. Le varianti sono davvero infinite, senza contare la possibilità di realizzare particolari lavorazioni su misura che comportano riduzioni in larghezza e profondità o tagli in larghezza, profondità e altezza.

Cliccando sulle seguenti immagini è possibile visualizzare alcuni schemi progettuali. Gli schemi sono puramente indicativi e rappresentano solo alcune delle soluzioni realizzabili.

Come progettare una parete attrezzata?
Il primo passo è aver ben chiaro a priori l’utilizzo della composizione scegliendo ad esempio se la parete attrezzata avrà solo funzione contenitiva, se dovrà avere uno spazio per il porta tv, se è necessario integrare uno scrittoio. In quest’ultimo caso è bene sviluppare un sistema a spalle e organizzare lo spazio in modo intelligente. Se si desidera destinare uno spazio alla tv è bene decidere se si preferisce appenderla al muro, su un pannello fisso, orientabile o estraibile o in alternativa appoggiarla su una base. In questo caso è necessario scegliere se avere una base sospesa o in appoggio a terra e, in entrambi i casi, a quale altezza. Nel realizzare il progetto per una parete attrezzata è necessario anche valutare se si preferisce avere tanti spazi contenitivi con ante o si preferiscono mensole. Questa preferenza inciderà sul numero di ripiani e pensili e sull’aspetto finale dell’intera composizione. Sempre per quanto riguarda gusti ed estetica è necessario scegliere se avere una parete attrezzata con tanti elementi uniti ed affiancati o se è meglio avere singoli elementi disposti in modo indipendente sulla parete.

Le considerazioni fatte sono solo alcune delle possibilità da valutare, così come le immagini sopra mostrate sono solo esempi di quanto è realizzabile. Quello che è certo è che il sistema Evolution 302 offre la possibilità di realizzare qualsiasi progetto di parete attrezzata. Gli arredatori presenti presso i rivenditori autorizzati Napol Arredamenti sono in grado di fornire assistenza professionale nella creazione di progetti personalizzati.