Mobili in vero legno: come sono fatti?

Se avete navigato il nostro sito e letto il nostro blog vi sarete sicuramente imbattuti decine di volte nelle parole “mobili in vero legno“. Più che parole, una vera e propria filosofia produttiva che ci sta molto a cuore.
Avevamo già parlato di cosa significa mobili in legno qui. In questo articolo avevamo visto le essenze utilizzate per i nostri mobili ed alcune delle principali tecniche sviluppate dai nostri artigiani per creare le tipiche curvature che contraddistinguono da sempre gli arredi firmati Napol.
Dietro tutte le tecniche, le lavorazioni, le scelte costruttive, il design, la scelta dei materiali di cui tanto ci piace parlare c’è una talentuosa squadra al lavoro e noi vogliamo presentarvela. Per farlo abbiamo girato un video all’interno del nostro “quartier generale”. Un breve filmato con cui vogliamo mostrare come i nostri mobili moderni in vero legno nascano dall’incontro fra tradizione e tecnologia, ed è proprio per questo che in principio mostriamo lo splendido territorio in cui ci troviamo. Si passa così da immagini intrise di storia e cultura agli uffici e al centro produttivo di Napol: non lasciatevi ingannare dai toni freddi e dall’architettura contemporanea della nostra sede, dietro quelle mura si celano persone piene di passione!

I nostri mobili nascono da un sodalizio unico che vede la collaborazione di designer professionisti e artigiani specializzati per la creazione di arredi che coniugano tecnologia e “fatto a mano”.
Da oltre 40 anni Napol si dedica alla creazione di mobili in legno moderni che sono il frutto dell’evoluzione di un’impresa famigliare in una falegnameria di alto livello, fucina produttiva contemporanea che non perde mai di vista i valori del Made in Italy.
Negli ultimi anni abbiamo potenziato il sistema logistica con un magazzino automatico di 900 metri quadrati sviluppati su 5 piani verticali. In questo modo il prelievo dei materiali avviene in modo automatico e i nostri operatori possono lavorare così in tutta sicurezza. All’interno del polo produttivo abbiamo inoltre una fabbrica-nella-fabbrica: la nostra mini-segheria è formata da tanto falegnami che si occupano di creare tutti i pannelli dritti e curvi che formano i nostri mobili, dalla sezionatura alla foratura.
La falegnameria è un’arte tutta italiana che vogliamo salvaguardare anche per renderci, almeno un po’, portavoce di tutti i preziosi dettagli che essa rende possibile creare.

Casa moderna = Mobili contemporanei in legno

Sappiamo che state tutti pensando alle vacanze, anche noi lo stiamo facendo!
Allo stesso tempo, volenti o nolenti, si pensa anche alla vita quotidiana che, finito agosto, continua per la sua strada. Pensiamo anche a tutti i giovani e meno giovani, alle coppie che col favore della bella stagione convolano a nozze, a chi va a convivere, a chi compra o affitta casa per la prima volta: insomma a tutti quelli che sono in procinto di arredare casa o rinnovarne anche solo una parte. Perché pensiamo a tutti loro? Prima di tutto, e questa risposta è scontata, perché siamo produttori di mobili contemporanei, una definizione che per noi significa arredi pensati per la casa moderna e per chi vuole mobili in grado di durare a lungo.
Seconda motivazione: il Bonus Mobili.

Il Bonus Mobili in pillole
1. A cosa serve il Bonus e a chi è destinato? Il Bonus Mobili è una detrazione del 50% sull’acquisto di tutti i tipi di mobili. Attenzione però, perché il bonus è destinato esclusivamente a coloro che effettuano una ristrutturazione edilizia e che usufruiscono della detrazione prevista dal Decreto Legge n.63/2013.
2. Quando e come usufruire del Bonus Mobili? La ristrutturazione deve essere stata effettuata e documentata tra il 26 giugno 2012 e il 31 dicembre 2013. L’acquisto dei mobili destinati alla casa oggetto di ristrutturazione deve avvenire tra il 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2013.

Rinnovare casa con i mobili contemporanei e lo stile di Napol
I nostri mobili in vero legno impiallacciato sono l’ideale per l’arredamento di una casa moderna: legno non significa per forza arredi classici e tradizionali, da noi legno è sinonimo di mobili contemporanei e di una casa accogliente. Se il legno non per forza definisce l’arredamento classico, dire mobili contemporanei non può far pensare esclusivamente ad arredi dal design futuristico e dalle forme improbabili, spesso poco utilizzabili nel quotidiano.
Per noi Mobili Contemporanei significa mobili in grado di arredare con gusto tutti gli spazi. Con i mobili Napol potete rinnovare il soggiorno e la camera da letto con la sicurezza di avere in casa arredi prodotti in Italia con materiali di alta qualità, destinati a durare nel tempo e a sopravvivere alle mode passeggere. Oltre a ciò, attraverso le collezioni di arredo che proponiamo il nostro obiettivo è quello di offrire un total living in cui i vari ambienti siano uniti da uno stesso stile, un approccio sempre più significativo quando pensiamo alle case di nuova concezione in cui gli spazi vanno riducendosi a favore di ambienti open space.
Questo è per noi il vero significato di creare mobili contemporanei.

Mobili contemporanei per soggiorno e camera da letto in Olmo Brown

Look total white per i mobili di soggiorno e camera. Inserti in rovere moro.

Scopri dove trovare i nostri mobili
Se lo stile Napol è quello che fa per voi potete scoprire la collezione completa di tutte le composizioni per soggiorno e camera da letto sul nostro sito www.napol.it.
Per toccare con mano i nostri mobili potete recarvi presso uno degli oltre 100 Rivenditori Napol sparsi su tutta la penisola. All’interno di ogni negozio rivenditore vi è un ampio spazio dedicato all’esposizione delle nostre collezioni dove potrete visionare alcune tra le infinite possibilità di personalizzazione che Napol offre. Dal nostro sito è possibile prenotare un appuntamento con un arredatore che sarà a vostra completa disposizione per illustrarvi l’ampia scelta di mobili contemporanei della nostra collezione, senza impegno d’acquisto.
Se siete interessati ad usufruire della detrazione del 50% prevista dal Bonus Mobili, ricordatevi che l’acquisto deve essere effettuato prima del 31 dicembre 2013.