Novità camera da letto: è online Napol Night

Nelle ultime settimane siamo stati impegnatissimi con il lancio delle nuove collezioni Giorno e Notte. Prima è stato il turno del nuovo catalogo “302 Evolution”, ma anche la camera da letto è stata messa sotto la lente d’ingrandimento, analizzata e rivista in un’ottica moderna, con elementi dal fascino essenziale in cui principe assoluto è il legno…che ve lo diciamo a fare?
Se non volete attendere oltre potete immediatamente visitare il nostro sito e vedere le novità per la camera da letto.

La presentazione di nuovi pezzi prevede naturalmente un “tour” dei principali eventi fieristici del Paese, ma anche internazionali. Così, con il preziosissimo aiuto di nostri Rivenditori Partner sparsi sul territorio abbiamo preso parte al Moa Casa di Roma, al Salone di Bergamo e al Casa Moderna di Udine. Senza contare il Crocus di Mosca!
E dopo questo vero e proprio tour de force, faticoso sì, ma anche pieno di soddisfazioni e ispirazioni che giungono proprio dai visitatori (da voi!), è giunto il momento di farvi conoscere Napol Night.

Novità assolute: letto Vela, cassettiera, comò e comodini Cora
Gli inediti sono il letto matrimoniale Vela e la serie Cora, gruppo letto che include cassettiera settimanale, comò e comodini.Camera da letto 8020 in olmo Perla Letto e gruppi letto sono realizzati in legno, impreziositi dalle caratteristiche linee curve che sono un nostro marchio di fabbrica. La testiera di Vela presenta bordi laterali piegati verso l’interno, in quello che ci piace paragonare ad un abbraccio.Dettaglio del letto Vela con testiera in multistratoStesse linee armoniose e arrotondate per la cassettiera settimanale Cora, composta da pannelli curvi sapientemente uniti in uno speciale gioco di incastri.Nuovo comò a 3 cassetti Cora

Restyling: il nuovo volto di comò e comodini Fontana
Fontana diventa Fontana 2 e si rinnova con una struttura più leggera, con un profilo rientrante in corrispondenza di top e fianchi. Una scelta estetica che va a tutto vantaggio dei frontali dei cassetti. La struttura perimetrale “scavata” intorno al corpo contenente i cassetti incornicia ed esalta la bellezza delle maniglie ad “incisione” che caratterizzano più di ogni altra cosa questi originali gruppi letto.Comò di design in legno Fontana 2 Comodino design in legno laccato bianco Fontana 2

Nuovo design per i letti con contenitore
Tutti i letti con contenitore offrono ora la possibilità di scegliere tra due modelli di giroletto, a cui corrispondono piedini diversi. Si chiamano Ric e Mag e presentano l’uno piedini tondi e giroletto sagomato, l’altro piedini squadrati e giroletto bombato.Letto Adam con contenitore modello MagLetto Eric con contenitore modello Ric Nelle prossime puntate entreremo nei dettagli costruttivi di novità e restyling. Per ora, godetevi le preview di questo articolo, senza dimenticarvi che su www.napol.it trovate schede dettagliate e complete di tutte le informazioni tecniche di cui avete bisogno.
Siamo inoltre presenti su tutto il territorio italiano, con numerosi e fidatissimi Rivenditori Partner.

Mobili in multistrato di legno: cosa significa?

Navigando tra vari forum che parlano di arredamento siamo più volte incappati in una domanda: “meglio i mobili in multistrato o in truciolare?
Noi non abbiamo dubbi: meglio il multistrato. Sapete benissimo che per tradizione rimaniamo fedeli al legno e che la quasi totalità dei nostri arredi sono realizzati in legno impiallacciato (per maggiori informazioni sui mobili impiallacciati cliccate qui). Lo strato di essenza nasconde, a seconda del mobile e dei componenti, un’anima in multistrato di legno o in tamburato. Senza nulla togliere al truciolare e ai suoi numerosi vantaggi, primo fra tutti il contenimento dei costi che nella storia dell’arredamento ha decretato la democratizzazione di arredi che prima erano destinati solo alle case più ricche, noi preferiamo il multistrato sia dal punto di vista qualitativo che strutturale. Approfondiamo questi due aspetti.

Mobili in multistrato: qualità
Il multistrato è un semilavorato detto anche pannello stratificato. Un pannello multistrato di qualità è composto da 5 o più strati di legno. Simile al multistrato è il compensato, formato però da 3 strati di cui solitamente il centrale è leggermente più spesso.
Gli “sfogliati” di essenze possono avere uno spessore che va dagli 8 ai 30 millimetri e sono disposti ortogonalmente per garantire maggiore resistenza al prodotto finale.
Le fibre disposte in senso alternato fanno sì che il pannello che ne deriva sia estremamente stabile, poiché questa tecnica riduce a zero i naturali assestamenti a cui il legno è naturalmente soggetto. Ne deriva un materiale indeformabile dalle elevate proprietà igroscopiche: il multistrato infatti assorbe ed espelle umidità, caratteristica che lo rende particolarmente indicato a tutti gli ambienti domestici.mobile soggiorno legno

Cassetti mobile tv multistrato

letto legno

In definitiva: il multistrato è un’ottima alternativa ai mobili in legno massello, più pesanti, meno modellabili e più costosi. Se poi il multistrato è impiallacciato in vero legno come nel caso dei nostri mobili, dal punto di vista estetico la resa finale è praticamente uguale a quella di un mobile in legno massiccio, con tutta la bellezza delle inimitabili venature mantenuta intatta.

Mobili in multistrato: pregi strutturali, ma anche estetici
Tra i pregi dei mobili in multistrato c’è la facilità di lavorazione e la malleabilità del materiale: gli sfogliati di legno sovrapposti sono infatti modellabili a seconda delle esigenze, permettendoci così di realizzare mobili dalle forme armoniose e dalle piacevoli curve.
Alcuni preziosi dettagli che distinguono gli arredi Napol sono proprio resi possibili da questo semilavorato accuratamente impiallacciato con essenze di pregio e di tendenza come il noce canaletto, l’olmo, il rovere e il frassino.

armadio ante curve

Armadio Anta Curva

comò legno

Comò Fontana

parete attrezzata basi curve

Parete attrezzata 560.1

Nelle nostre pareti attrezzate il multistrato è impiegato per realizzare frontali di cassetti e ante dei pensili. Nella collezione Notte trovate letti e armadi: un esempio è il letto in legno Carol dalle forme semplici impreziosite proprio dal dettaglio inaspettato di una testiera piacevolmente curvata. Ad avere “tutte le curve al posto giusto” è anche l’armadio battente denominato, non a caso, Anta Curva.

Librerie modulari, una questione di personalizzazione

Ogni casa è un mondo a sè. Spazio e disposizione degli ambienti, arredamento, complementi e decorazioni caratterizzano in modo inequivocabile ogni ambiente. Chi ci abita dona inoltre un tocco unico e sempre diverso; siamo quasi disposti a sfidare chiunque a trovarne una casa uguale identica ad un’altra. (Gli appartamenti dei residence delle vacanze o le camere di hotel e alberghi non fanno testo.)
Se il presupposto è questo devono per forza esistere mobili e arredi che permettono di personalizzare la propria casa a seconda delle sue caratteristiche strutturali e dei nostri gusti personali. È una questione di personalizzazione e le nostre librerie modulari per il soggiorno lo sanno bene.

Se si ha a disposizione un’ampia parete si può prendere spunto dalla nostra libreria modulare 599: 6 metri di lunghezza per più di 2 metri di altezza, vani a giorno in alternanza a vani con ante, bianco, grigio e tocchi di azzurro.

libreria-modulare-599

Ogni dettaglio è estremamente personalizzabile: dalla posizione di ogni singolo modulo, alla scelta del numero di ante, dal colore della struttura alla finitura di divisori e frontali. Le dimensioni possono essere ridotte o aumentate a seconda delle necessità.
La libreria a muro 598 mostrata nella foto qui sotto ne è l’esempio. Il punto di partenza è lo stesso ma l’aspetto finale è molto diverso. In questo caso lo spazio a disposizione è minore e si è preferito giocare sulle nuance del bianco, giallo e marrone. Il vano porta tv è stato celato da un’anta scorrevole in legno con binario di scorrimento a scomparsa che si inserisce con discrezione e quasi impercettibilità all’interno dei ripiani.

libreria-modulare-598

Una terza alternativa possibile è la libreria 584 che, oltre a giocare su lunghezza e altezza, propone anche diverse profondità. I vani centrali in legno scuro sporgono dal resto della struttura e si mettono ancor più in risalto rispetto a tutti gli altri moduli. I vani a giorno sembrano seguire un andamento molto regolare e schematico, ideale per le persone più precise ed ordinate.

libreria-modulare-584

Modularità e componibilità sono fondamentali per realizzare una libreria ad hoc che soddisfa ogni esigenza di spazio, utilizzo e gusto personale. Moduli di diverse dimensioni disposti a piacere, modelli a giorno o con ante, struttura monocolore, bicolore o multicolor; è possibile realizzare una libreria modulare a misura di ogni casa.