A spalla o a bussolotto? Le pareti attrezzate, in poche parole

“Preferisce una parete attrezzata a spalla o a bussolotto?”
Speriamo davvero che nessun arredatore vi abbia mai accolto con una domanda del genere, ma vogliamo spiegarvi cosa si intende con queste due definizioni. Non abbiamo la pretesa di istruirvi, ma pensiamo sia giusto darvi gli strumenti necessari a capire meglio il mondo dell’arredo e soprattutto a scegliere quello che fa per voi.
Qualsiasi sia il negozio di arredamento in cui vi rechiate, arrivarci con le idee chiare, informati e preparatissimi, vi rende pronti a scegliere consapevolmente e autonomamente ciò che è meglio per la VOSTRA casa e perché no, anche per le vostre tasche.

Un mobile, molteplici funzioni

Partiamo dall’ABC. Una parete attrezzata è un mobile per il soggiorno componibile che può essere formato da vari elementi o moduli, ciascuno pensato per accogliere il televisore, libri, album di foto, documenti, oggetti decorativi ma anche stoviglie, bicchieri e piatti a seconda di come è strutturata la vostra abitazione. Nelle case più moderne è ormai usuale trovare zona giorno, sala da pranzo e cucina unite in un unico open space: in questo caso la parete attrezzata può essere composta in modo tale da avere spazi riservati ad utensili e biancheria per la tavola.

Parete attrezzata 588 a bussolotto con moduli con ante, ideali in un soggiorno open space Il mobile prima destinato solo alla zona relax si trova quindi a svolgere più funzioni, esattamente come l’ambiente in cui si trova. È per questo motivo che è sempre più necessario individuare queste funzioni e di conseguenza progettare al meglio la parete.
Se in case più grandi si può guardare solo ed esclusivamente all’estetica, in appartamenti di moderna concezione, in bilocali e ancor di più in monolocali, un’attenta scelta e disposizione dei moduli è indispensabile.
Se progettata con attenzione e con un occhio di riguardo alla funzionalità, una parete attrezzata può essere al tempo stesso porta tv, libreria, credenza, madia, porta cd e dvd, mobile bar…concentrando tutti questi arredi su un’unica parete avrete molto più spazio libero da utilizzare come preferite, magari per un divano più grande o per quella poltroncina di design che proprio non riuscite a togliervi dalla testa!

Parete attrezzata a spalla

Un mobile soggiorno a spalla si compone a colonne che possono susseguirsi a terra o sospese a parete.
Ogni colonna è composta da spalle e ripiani a cui possono essere aggiunti schienali posteriori e ante. E’ il tipico sistema costruttivo delle librerie ed è perfetto per chi desideri unire libreria e porta tv in un’unica complessa e capiente soluzione arredativa. Aggiungendo ante a battente o scorrevoli si possono inoltre realizzare soggiorni con ampie aree contenitive e veri e propri home theatre con tv a scomparsa.Parete attrezzata a spalla con libreria dotata di ante e due basi con cassetti a terra.

Parete attrezzata a spalla 580 con basi contenitore, mobili sospesi e libreria con ante.

Parete attrezzata a bussolotto

I soggiorni a bussolotto sono composti da elementi contenitivi singoli (bussolotti) finiti e accostabili a piacere. Solitamente questi moduli indipendenti sono basi contenitore con cassetti e pensili di varie forme e dimensioni. Grazie ad elementi di raccordo come top appositamente realizzati, gli elementi accostati risultano armoniosamente uniti.
Per la sua flessibilità e versatilità un programma a bussolotto è l’ideale per chi voglia realizzare una parete attrezzata che si sviluppa su due pareti, su una parete di piccole dimensioni di cui si voglia sfruttare l’altezza, o ancora in ambienti mansardati.Parete attrezzata a bussolotto 586 con basi contenitore e pensili. Dettaglio di due pensili (bussolotti) uniti da un unico top.

Naturalmente i due sistemi possono essere mescolati all’interno della stessa composizione. Anzi, la capacità di un arredatore si misura proprio dalla capacità di saper valorizzare gli spazi a disposizione usufruendo dei vantaggi dell’una e dell’altra tipologia di soggiorno, come mostrato nella composizione qui sotto.Parete attrezzata 584 con elementi a spalla e a bussolotto, ante battenti e scorrevoli.Parete attrezzata 584 con elementi a spalla e a bussolotto, ante battenti e scorrevoli.Non importa quanto sia grande la vostra zona giorno, l’importante secondo noi è saper sfruttare al massimo lo spazio che avete a disposizione ed è per questo che sviluppiamo continuamente collezioni capaci di adattarsi a tutte le necessità, sempre attenti alle tendenze ma anche al modo in cui cambia la casa e con essa le esigenze di chi la vive ogni giorno.

Ecomalta nell’arredamento: perchè sceglierla

Le ultime tendenze in fatto d’arredamento vedono l’impiego di materiali provenienti dal mondo dell’edilizia. Le continue ricerche e specializzazioni hanno infatti portato all’utilizzo dell’ecomalta, un materiale all’avanguardia che permette di realizzare mobili e complementi di design dalla chiara impronta naturale.

COS’È L’ECOMALTA?
È un innovativo materiale di ultima generazione prodotto dopo una lunga ricerca tecnologica partita dal riciclo di inerti.

CARATTERISTICHE MATERIALE
Elencare le caratteristiche dell’ecomalta può certamente servire per descriverla e per far capire il suo alto livello di qualità.
È un materiale di riciclo totalmente ecosostenibile ed ecocompatibile, privo di cementi, gessi, resine epossidiche e sostanze tossiche, a garanzia di rispetto per l’ambiente e per la salute. Ignifuga, non radioattiva, traspirante, senza rilascio e formazione di umidità, impermeabile, non ingiallente, resistente, ingeliva, antistatica, flessibile. Un mobile realizzato in ecomalta è ininfiammabile ed insensibile agli eventuali sbalzi di temperatura e la superficie non ingiallisce a seguito di fumo o luce diretta.

Una superficie in ecomalta si presenta omogenea, compatta e liscia, priva di fughe e giunzioni. Igienica ed impermeabile, è facilmente pulibile con un panno umido ed un detergente neutro e non richiede grosse manutenzioni.

Dopo aver elencato queste caratteristiche è facile capire i motivi per cui l’ecomalta si presta ad arredare casa. E anche noi, con la volontà di rimanere al passo con i tempi, di abbracciare le tendenze moderne e di offrire ai nostri Clienti prodotti sempre più all’avanguardia che rispettino le persone e anche l’ambiente, abbiamo introdotto nel nostro catalogo questo materiale.

La nostra parete attrezzata 591 permette di godere in casa di tutti i vantaggi fin’ora elencati e di accostare materiali differenti. Lo studiato contrasto di superfici lisce e materiche, di colori e texture differenti, si fa poi portavoce di una tendenza moderna che vuole unire l’estetica alla praticità. Pensata per un pubblico attento alle mode e alla propria sicurezza, ha un aspetto materico e un look freddo ed industriale, capace di arredare con decisione e discrezione allo stesso tempo.

ecomalta-arredamento-parete-attrezzata

Parete attrezzata 591 con pensili sospesi con anta in ecomalta.

5 cose che devi sapere sugli armadi Napol

Vi abbiamo già raccontato quali sono secondo noi le caratteristiche distintive delle nostre pareti attrezzate. Oltre alla zona giorno la nostra specializzazione è l’arredamento per la zona notte, con letti, armadi, comò e comodini coordinati per linea e finiture.
Oggi vogliamo parlarvi degli armadi, 19 tra scorrevoli, battenti e cabine armadio, ma che sono in realtà molti di più…perché? Perché ogni armadio ha mille volti e può essere personalizzato attraverso ante dal look completamente diverso, un’ampia gamma di finiture e maniglie dalle svariate forme.Armadio con ante battenti in vetro Reflex Ma vediamo, come abbiamo già fatto per i mobili soggiorno, quali sono le 5 cose che dovete sapere sugli armadi in legno Napol.

1. Armadi in tamburato

In tutte le schede dedicate agli armadi troverete più volte scritta la parola “tamburato”.
Le strutture e le ante sono sempre impiallacciate in vero legno: questo rivestimento di vari millimetri nasconde un’anima strutturata ad alveoli o a “nido d’ape”, che si chiama tamburato. Questo materiale è particolarmente indicato per le ante degli armadi, in particolare gli scorrevoli, perché leggero e resistente.
A differenza di molti altri produttori, noi lo impieghiamo sia per le ante che per i fianchi.

2. Armadi componibili al centimetro

I nostri armadi sono pensati per permettere uno sviluppo “al centimetro”: ove possibile le misure disponibili per ogni modello si differenziano tra loro di pochi centimetri, permettendo di scegliere un armadio adattabile a qualsiasi spazio ed evitando così di costringere i nostri clienti a ricorrere a costosi tagli su misura.
In particolare la collezione armadi con anta Liscia è stata progettata per coprire larghezze che vanno dai cm 48,8 ad un massimo di cm 397,4 con un range tra i due di oltre 50 modelli di dimensioni diverse. L’elevata libertà progettuale è garantita dal libero accostamento dei moduli che vedete nell’immagine qui sotto:Elementi componibili per la creazione di armadi Napol con Anta Liscia.Naturalmente l’arredatore presente presso i nostri rivenditori partner saprà darvi tutti i consigli riguardanti la dimensione massima e i migliori abbinamenti, anche in base alle vostre necessità in termini di spazi e accessori con cui volete completare l’armadio. Armadio in legno di olmo modello Anta Liscia

3. Ante per tutti i gusti

Secondo noi la funzionalità deve essere accompagnata dalla cura per l’aspetto estetico dell’arredo. All’attenzione per gli aspetti strutturali e pratici di cui abbiamo scritto nel punto 1 e 2 si deve per forza aggiungere un fattore fondamentale: i nostri mobili devono essere belli da vedere!
Se ci fermiamo a pensare un momento al “mobile armadio” potremmo semplicemente definirlo un contenitore. A dispetto del famoso detto: qui a fare la differenza è l’abito e  se parliamo di armadi ci riferiamo senza dubbio alle ante.
A differenza delle altre componenti strutturali con le ante si può giocare con materiali diversi e creare armadi battenti e scorrevoli dal look totalmente diverso. In base ai vostri gusti potrete scegliere:

- le essenze legno e il rovere laccato poro aperto destinati a non passare mai di moda

- il laccato opaco, disponibile in numerosi colori neutri perfetti per l’ambiente notte, o vivaci e di tendenza per le abitazioni più giovani e informali

- le ante in vetro offerte in varie finiture (nella gallery foto solo alcuni esempi)

4. Interni in noce Tanganika

Gli interni degli armadi scorrevoli, battenti e le strutture delle cabine armadio sono sempre impiallacciati in vero legno di noce Tanganika.
Una cabina armadio componibile di Napol in noce Tanganika. Il Tanganika è un legno pregiato, biondo e screziato, che conferisce agli interni una piacevole luminosità. Come si suol dire: belli fuori e belli dentro!
In alternativa è possibile avere interni completamente bianchi.

5. Attenzione al dettaglio

Ci sono piccole cose a cui spesso non si presta attenzione ma che fanno davvero la differenza tra un armadio di qualità e un armadio prodotto in serie e “al risparmio”.
Abbiamo parlato di strutture, ante, interni: tutte queste parti sono tenute insieme da componenti tanto importanti quanto tutto il resto. Vediamone alcuni.
Le cerniere: gli armadi Napol montano solo cerniere Salice, marchio italiano conosciuto ed apprezzato internazionalmente. Questi elementi sono fondamentali per sostenere adeguatamente il peso delle ante e consentire un’apertura e chiusura agevoli e sicure nel corso del tempo.
E noi puntiamo a che i nostri armadi vi accompagnino il più a lungo possibile!
Per lo stesso motivo binari e pattini montati sugli armadi scorrevoli sono dotati di un sistema di scorrimento fluido, con meccanismo ammortizzato che rallenta e blocca le ante a fine corsa. Questo è fondamentale non solo per assicurare un utilizzo agevole e una chiusura silenziosa, ma anche per evitare chiusure violente particolarmente controindicate nel caso di ante con vetro o specchio.
I fondi sono dotati di piedini in acciaio (non plastica!) regolabili in altezza dall’interno e tramite una semplice brugola.
Infine, anche la salute gioca un ruolo importantissimo nella produzione di arredi di alta qualità: tutti i pannelli in tamburato impiegati per realizzare i nostri armadi scorrevoli e battenti rispettano le Norme Europee E1 in materia di emissione di formaldeide. La classe E1 è la più alta, cioè quella a più basso contenuto di formaldeide, un collante normalmente usato nella produzione di arredamento ma che deve essere impiegato in maniera responsabile e limitata.Cabina armadio componibile in noce Tanganika
L’armadio non si cambia tutti i giorni e non può esser trattato come un paio di scarpe.
Per questo motivo attraverso tutte le informazioni che vi forniamo qui e sul nostro portale vogliamo cercare di spiegarvi e raccontarvi quali sono le caratteristiche dei nostri arredi e come riconoscere, più in generale, dei mobili di alta qualità.
Vogliamo sempre di più poter dire (e sentir dire) che un mobile Napol “dura tutta la vita”!