Ecomalta nell’arredamento: perchè sceglierla

Le ultime tendenze in fatto d’arredamento vedono l’impiego di materiali provenienti dal mondo dell’edilizia. Le continue ricerche e specializzazioni hanno infatti portato all’utilizzo dell’ecomalta, un materiale all’avanguardia che permette di realizzare mobili e complementi di design dalla chiara impronta naturale.

COS’È L’ECOMALTA?
È un innovativo materiale di ultima generazione prodotto dopo una lunga ricerca tecnologica partita dal riciclo di inerti.

CARATTERISTICHE MATERIALE
Elencare le caratteristiche dell’ecomalta può certamente servire per descriverla e per far capire il suo alto livello di qualità.
È un materiale di riciclo totalmente ecosostenibile ed ecocompatibile, privo di cementi, gessi, resine epossidiche e sostanze tossiche, a garanzia di rispetto per l’ambiente e per la salute. Ignifuga, non radioattiva, traspirante, senza rilascio e formazione di umidità, impermeabile, non ingiallente, resistente, ingeliva, antistatica, flessibile. Un mobile realizzato in ecomalta è ininfiammabile ed insensibile agli eventuali sbalzi di temperatura e la superficie non ingiallisce a seguito di fumo o luce diretta.

Una superficie in ecomalta si presenta omogenea, compatta e liscia, priva di fughe e giunzioni. Igienica ed impermeabile, è facilmente pulibile con un panno umido ed un detergente neutro e non richiede grosse manutenzioni.

Dopo aver elencato queste caratteristiche è facile capire i motivi per cui l’ecomalta si presta ad arredare casa. E anche noi, con la volontà di rimanere al passo con i tempi, di abbracciare le tendenze moderne e di offrire ai nostri Clienti prodotti sempre più all’avanguardia che rispettino le persone e anche l’ambiente, abbiamo introdotto nel nostro catalogo questo materiale.

La nostra parete attrezzata 591 permette di godere in casa di tutti i vantaggi fin’ora elencati e di accostare materiali differenti. Lo studiato contrasto di superfici lisce e materiche, di colori e texture differenti, si fa poi portavoce di una tendenza moderna che vuole unire l’estetica alla praticità. Pensata per un pubblico attento alle mode e alla propria sicurezza, ha un aspetto materico e un look freddo ed industriale, capace di arredare con decisione e discrezione allo stesso tempo.

ecomalta-arredamento-parete-attrezzata

Parete attrezzata 591 con pensili sospesi con anta in ecomalta.

Folding: tecnica di lavorazione nell’arredamento

Il Folding è una particolare tecnica di lavorazione utilizzata nel campo dell’arredamento che consiste nell’intaglio e nella piegatura di un pannello.
In fase di produzione viene effettuato un taglio a “V” sul pannello che permette in fase di montaggio di piegare lo stesso e di donargli forma. Il taglio infatti non recide in profondità ma sfiora la superficie inferiore garantendone la non-rottura e facilitando la piega.
Utilizzando la tecnica del folding, ovvero piegando il pannello seguendo le linee prefissate, si può facilmente realizzare una struttura priva di spigoli vivi, senza bordature e giunzioni a vista.

tecnica-lavorazione-folding

Lo zoom dell’immagine ci è d’aiuto per immaginare come un unico pannello orizzontale possa dar vita ad un arredo.

Il trattamento a cui viene sottoposta un’unica lastra di materiale facilita notevolmente il procedimento di montaggio e assicura un aspetto estetico di ottima qualità.
Il folding infatti non richiede l’utilizzo di viti per sostenere la bordatura, necessita solamente di essere piegato e in genere fissato all’interno con una colla invisibile.
Questo procedimento permette inoltre di godere interamente dell’estetica del materiale. Nel caso del legno le caratteristiche venature della superficie non vengono interrotte ma proseguono elegantemente e con continuità su tutti i lati; nel caso di altri materiali la texture della superficie non viene intaccata.
Utilizzando questa tecnica si riescono inoltre a produrre arredi leggeri e resistenti. La leggerezza è infatti associata alla presenza di un solo pannello più o meno spesso ma pur sempre vuoto al centro. La resistenza è dovuta sia alla qualità del materiale utilizzato sia alla particolare solidità garantita da un simile intaglio.

Oltre ad avere una sfrenata passione per il legno, materiale con cui realizziamo la maggior parte dei nostri articoli d’arredamento, siamo particolarmente attenti anche alle tecniche di lavorazione e all’estetica di ciò che produciamo. È proprio per questo che abbiamo deciso di realizzare alcuni nostri articoli, tra cui alcuni elementi delle pareti attrezzate, utilizzando questa tecnica.
Siamo certi che anche i nostri Clienti possono apprezzarne i numerosi vantaggi, compresa la possibilità di abbassare i costi risparmiando sulla lavorazione ad hoc della bordatura.

Librerie modulari, una questione di personalizzazione

Ogni casa è un mondo a sè. Spazio e disposizione degli ambienti, arredamento, complementi e decorazioni caratterizzano in modo inequivocabile ogni ambiente. Chi ci abita dona inoltre un tocco unico e sempre diverso; siamo quasi disposti a sfidare chiunque a trovarne una casa uguale identica ad un’altra. (Gli appartamenti dei residence delle vacanze o le camere di hotel e alberghi non fanno testo.)
Se il presupposto è questo devono per forza esistere mobili e arredi che permettono di personalizzare la propria casa a seconda delle sue caratteristiche strutturali e dei nostri gusti personali. È una questione di personalizzazione e le nostre librerie modulari per il soggiorno lo sanno bene.

Se si ha a disposizione un’ampia parete si può prendere spunto dalla nostra libreria modulare 599: 6 metri di lunghezza per più di 2 metri di altezza, vani a giorno in alternanza a vani con ante, bianco, grigio e tocchi di azzurro.

libreria-modulare-599

Ogni dettaglio è estremamente personalizzabile: dalla posizione di ogni singolo modulo, alla scelta del numero di ante, dal colore della struttura alla finitura di divisori e frontali. Le dimensioni possono essere ridotte o aumentate a seconda delle necessità.
La libreria a muro 598 mostrata nella foto qui sotto ne è l’esempio. Il punto di partenza è lo stesso ma l’aspetto finale è molto diverso. In questo caso lo spazio a disposizione è minore e si è preferito giocare sulle nuance del bianco, giallo e marrone. Il vano porta tv è stato celato da un’anta scorrevole in legno con binario di scorrimento a scomparsa che si inserisce con discrezione e quasi impercettibilità all’interno dei ripiani.

libreria-modulare-598

Una terza alternativa possibile è la libreria 584 che, oltre a giocare su lunghezza e altezza, propone anche diverse profondità. I vani centrali in legno scuro sporgono dal resto della struttura e si mettono ancor più in risalto rispetto a tutti gli altri moduli. I vani a giorno sembrano seguire un andamento molto regolare e schematico, ideale per le persone più precise ed ordinate.

libreria-modulare-584

Modularità e componibilità sono fondamentali per realizzare una libreria ad hoc che soddisfa ogni esigenza di spazio, utilizzo e gusto personale. Moduli di diverse dimensioni disposti a piacere, modelli a giorno o con ante, struttura monocolore, bicolore o multicolor; è possibile realizzare una libreria modulare a misura di ogni casa.

Parete attrezzata per un soggiorno in stile nordico

Le attuali tendenze nel campo dell’arredamento vedono la forte presenza sulla scena dello stile nordico. Sempre più persone si lasciano affascinare da mobili in legno, chiare nuance e abbinamenti tenui ed accoglienti.
Quando lo stile nordico ha bussato alla nostra porta non ci ha certo colto impreparati. Abbiamo subito sfoderato la nostra arma segreta e mostrato la nostra parete attrezzata 593. Il nostro ospite è rimasto a bocca aperta perchè si è trovato davanti agli occhi questo…

parete-attrezzata-soggiorno-stile-nordico-1

Siamo riusciti ad amalgamare in un unico ambiente tutte le caratteristiche fondamentali di uno stile così particolare.

Materiali
Non è stato difficile proporre un arredo in legno, a rispetto del tradizionale materiale usato nello stile nordico. Noi da sempre privilegiamo questo materiale e da sempre realizziamo arredi in impiallacciato di vero legno lasciando a vista le tipiche venature.
Per realizzare la forma arrotondata del cestone di questa parete attrezzata abbiamo utilizzato il multistrato di legno poichè solo questo materiale consente la realizzazione di particolari forme curve.

Colori
In rispetto delle nuance tipiche dello stile nordico abbiamo scelto colori chiari e tenui. Cestoni a terra e mensole sono realizzati in legno nella finitura olmo perla mentre i pensili sospesi sono in laccato opaco canapa.

Aspetto generale
Lo stile nordico ha un’impostazione minimalista caratterizzata da linee pulite ed essenziali; allo stesso modo la nostra parete attrezzata è semplice e lineare.
Si sviluppa in orizzontale andando ad occupare la parete anche in altezza e lo fa in modo discreto e bilanciato creando un equilibrio tra forma e funzione.
La funzionalità è infatti un altro punto a favore: l’accostamento di basi contenitore con cassetti, pensili e mensole con schienale offre tutto lo spazio che un soggiorno richiede.

Le caratteristiche della parete attrezzata 593 hanno fatto innamorare lo stile nordico che non ha più voluto andarsene dal nostro soggiorno.

La zona giorno si arrichisce di nuovi tavoli moderni in legno

Da ormai qualche mese vi abbiamo annunciato l’arrivo del nuovo catalogo e di grosse novità. Dopo il Salone del Mobile 2014 vi abbiamo confessato che il nostro amore per il legno è tornato a farsi sentire e noi non abbiamo saputo resistergli, ma non vi abbiamo detto nulla di più. Ora è ottobre, è da un po’ che vi teniamo sulle spine ed è giunto il momento di svelarvi altri dettagli.
In nuovo catalogo “302 Evolution” è una miniera di novità, soprattutto per quanto riguarda le pareti attrezzate e i mobili da soggiorno, ma questa è tutta un’altra storia perché oggi i protagonisti sono i tavoli.
Vi presentiamo i nuovi arrivati: Club e Brive.

Il tavolo Club è un vero gioiello di design, a partire dalla struttura fino al piano.
Le quattro gambe d’appoggio sono caratterizzate da un piacevole gioco di incastri, convergono al centro e sostengono con leggerezza il grande piano. A sua volta il piano non è da meno: gli angoli leggermente smussati e il diverso spessore si fanno notare sia da un punto di vista strutturale sia estetico.
Club unisce modernità, originalità, eleganza e qualità; tutto in un unico arredo.

tavolo-legno-club

Tavolo di design per il soggiorno Club 

Il tavolo Brive è la dimostrazione della nostra passione per il legno, dell’esperienza che possiamo vantare nella sua lavorazione e dei primi passi mossi verso la realizzazione di un più ampio progetto. Il legno di recupero con cui è realizzato il piano fa da spartiacque per lo sviluppo di procedure eco compatibili e l’utilizzo di materiali e tecniche di lavorazione a sostegno dell’ambiente. Con questo tavolo ci siamo lasciati “contaminare” dal mondo e dai materiali che ci circondano, a dimostrazione che innovazione e attenzione per l’ambiente possono produrre arredi di qualità.
Il piano del tavolo Brive è infatti realizzato in “Briccole Venezia”, i celebri pali della laguna veneziana che, dopo aver svolto il loro compito in acqua, trovano una nuova destinazione d’uso. Quelle che potrebbero sembrare imperfezioni sulla superficie sono in realtà venature e segni dovuti all’usura del legno da parte dell’acqua e caratterizzano il tavolo esaltandone l’originalità e l’unicità.
In abbinamento a questo materiale grezzo ne abbiamo scelto uno più puro, fine e raffinato. Due lastre in cristallo trasparente piegato sostengono con leggerezza e quasi impercettibilità il piano.

tavolo-briccole-venezia-brive

Tavolo in legno di recupero “Briccole Venezia” Brive

Anche solo ad un primo sguardo potete notare quanto questi due tavoli siano diversi tra loro e quanto si differenzino dalle nostre proposte precedenti.
Ancora una volta abbiamo voluto portare “un’aria fresca e una ventata di novità” mantenendo intatti quelli che sono i nostri tratti distintivi: l’uso del vero legno per produrre arredi di qualità che sanno resistere nel tempo e a qualsiasi moda passeggera.