5 cose che devi sapere sugli armadi Napol

Vi abbiamo già raccontato quali sono secondo noi le caratteristiche distintive delle nostre pareti attrezzate. Oltre alla zona giorno la nostra specializzazione è l’arredamento per la zona notte, con letti, armadi, comò e comodini coordinati per linea e finiture.
Oggi vogliamo parlarvi degli armadi, 19 tra scorrevoli, battenti e cabine armadio, ma che sono in realtà molti di più…perché? Perché ogni armadio ha mille volti e può essere personalizzato attraverso ante dal look completamente diverso, un’ampia gamma di finiture e maniglie dalle svariate forme.Armadio con ante battenti in vetro Reflex Ma vediamo, come abbiamo già fatto per i mobili soggiorno, quali sono le 5 cose che dovete sapere sugli armadi in legno Napol.

1. Armadi in tamburato

In tutte le schede dedicate agli armadi troverete più volte scritta la parola “tamburato”.
Le strutture e le ante sono sempre impiallacciate in vero legno: questo rivestimento di vari millimetri nasconde un’anima strutturata ad alveoli o a “nido d’ape”, che si chiama tamburato. Questo materiale è particolarmente indicato per le ante degli armadi, in particolare gli scorrevoli, perché leggero e resistente.
A differenza di molti altri produttori, noi lo impieghiamo sia per le ante che per i fianchi.

2. Armadi componibili al centimetro

I nostri armadi sono pensati per permettere uno sviluppo “al centimetro”: ove possibile le misure disponibili per ogni modello si differenziano tra loro di pochi centimetri, permettendo di scegliere un armadio adattabile a qualsiasi spazio ed evitando così di costringere i nostri clienti a ricorrere a costosi tagli su misura.
In particolare la collezione armadi con anta Liscia è stata progettata per coprire larghezze che vanno dai cm 48,8 ad un massimo di cm 397,4 con un range tra i due di oltre 50 modelli di dimensioni diverse. L’elevata libertà progettuale è garantita dal libero accostamento dei moduli che vedete nell’immagine qui sotto:Elementi componibili per la creazione di armadi Napol con Anta Liscia.Naturalmente l’arredatore presente presso i nostri rivenditori partner saprà darvi tutti i consigli riguardanti la dimensione massima e i migliori abbinamenti, anche in base alle vostre necessità in termini di spazi e accessori con cui volete completare l’armadio. Armadio in legno di olmo modello Anta Liscia

3. Ante per tutti i gusti

Secondo noi la funzionalità deve essere accompagnata dalla cura per l’aspetto estetico dell’arredo. All’attenzione per gli aspetti strutturali e pratici di cui abbiamo scritto nel punto 1 e 2 si deve per forza aggiungere un fattore fondamentale: i nostri mobili devono essere belli da vedere!
Se ci fermiamo a pensare un momento al “mobile armadio” potremmo semplicemente definirlo un contenitore. A dispetto del famoso detto: qui a fare la differenza è l’abito e  se parliamo di armadi ci riferiamo senza dubbio alle ante.
A differenza delle altre componenti strutturali con le ante si può giocare con materiali diversi e creare armadi battenti e scorrevoli dal look totalmente diverso. In base ai vostri gusti potrete scegliere:

- le essenze legno e il rovere laccato poro aperto destinati a non passare mai di moda

- il laccato opaco, disponibile in numerosi colori neutri perfetti per l’ambiente notte, o vivaci e di tendenza per le abitazioni più giovani e informali

- le ante in vetro offerte in varie finiture (nella gallery foto solo alcuni esempi)

4. Interni in noce Tanganika

Gli interni degli armadi scorrevoli, battenti e le strutture delle cabine armadio sono sempre impiallacciati in vero legno di noce Tanganika.
Una cabina armadio componibile di Napol in noce Tanganika. Il Tanganika è un legno pregiato, biondo e screziato, che conferisce agli interni una piacevole luminosità. Come si suol dire: belli fuori e belli dentro!
In alternativa è possibile avere interni completamente bianchi.

5. Attenzione al dettaglio

Ci sono piccole cose a cui spesso non si presta attenzione ma che fanno davvero la differenza tra un armadio di qualità e un armadio prodotto in serie e “al risparmio”.
Abbiamo parlato di strutture, ante, interni: tutte queste parti sono tenute insieme da componenti tanto importanti quanto tutto il resto. Vediamone alcuni.
Le cerniere: gli armadi Napol montano solo cerniere Salice, marchio italiano conosciuto ed apprezzato internazionalmente. Questi elementi sono fondamentali per sostenere adeguatamente il peso delle ante e consentire un’apertura e chiusura agevoli e sicure nel corso del tempo.
E noi puntiamo a che i nostri armadi vi accompagnino il più a lungo possibile!
Per lo stesso motivo binari e pattini montati sugli armadi scorrevoli sono dotati di un sistema di scorrimento fluido, con meccanismo ammortizzato che rallenta e blocca le ante a fine corsa. Questo è fondamentale non solo per assicurare un utilizzo agevole e una chiusura silenziosa, ma anche per evitare chiusure violente particolarmente controindicate nel caso di ante con vetro o specchio.
I fondi sono dotati di piedini in acciaio (non plastica!) regolabili in altezza dall’interno e tramite una semplice brugola.
Infine, anche la salute gioca un ruolo importantissimo nella produzione di arredi di alta qualità: tutti i pannelli in tamburato impiegati per realizzare i nostri armadi scorrevoli e battenti rispettano le Norme Europee E1 in materia di emissione di formaldeide. La classe E1 è la più alta, cioè quella a più basso contenuto di formaldeide, un collante normalmente usato nella produzione di arredamento ma che deve essere impiegato in maniera responsabile e limitata.Cabina armadio componibile in noce Tanganika
L’armadio non si cambia tutti i giorni e non può esser trattato come un paio di scarpe.
Per questo motivo attraverso tutte le informazioni che vi forniamo qui e sul nostro portale vogliamo cercare di spiegarvi e raccontarvi quali sono le caratteristiche dei nostri arredi e come riconoscere, più in generale, dei mobili di alta qualità.
Vogliamo sempre di più poter dire (e sentir dire) che un mobile Napol “dura tutta la vita”!

Novità Napol Night: restyling per i letti matrimoniali

Anno nuovo, catalogo nuovo. Noi ci abbiamo pensato un po’ prima e da settembre ad oggi abbiamo presentato la collezione per la zona giorno, 302 Evolution, e da poche settimane quella per la camera da letto, Napol Night.
Tra le novità di quest’ultima spiccano nuovi comò e comodini, un letto matrimoniale ed una serie di piccole modifiche. Vi avevamo già parlato del nuovo look di Fontana 2, oggi vediamo il restyling dei letti matrimoniali.

Oltre a Vela, letto con ampia testiera in legno multistrato curvato, abbiamo introdotto una sostanziale modifica a tutte le strutture dei letti. Infatti, ad esclusione dei due imbottiti Rombi e Lera, tutti i letti impiallacciati in legno sono ora disponibili con tre diversi modelli di giroletto e rispettivi piedini.

Letti matrimoniali senza contenitore
I modelli senza contenitore sono realizzati con giroletto dell’altezza di 13 centimetri e dello spessore di 3,6. I longoni dei letti matrimoniali senza contenitore presentano una giuntura praticamente invisibile tra l’elemento di pediera e i due laterali. I profili risultano sagomati e privi di spigoli. I piedini sono di forma tubolare e sono alti 20 cm.

Letto matrimoniale in legno Adam di Napol

Letto matrimoniale senza contenitore Adam in olmo Perla.

Letto in legno bianco Magnus di Napol

Letto Magnus in rovere laccato bianco a poro aperto.

Letti matrimoniali con contenitore
Napol Night introduce due tipi di contenitore: la capienza è la stessa, a cambiare è la forma di giroletto e piedini.
Il contenitore Mag propone un giroletto bombato più classico, con piedini bassi e squadrati. L’altezza dei longoni è di 26 centimetri a cui si aggiungono 6 cm di piedini.

Letto Vela della nuova collezione Napol Night.

Letto Vela della nuova collezione Napol Night.

Letto Adam con giroletto contenitore modello Mag.

Letto Adam con giroletto contenitore modello Mag.

I letti con contenitore Ric hanno un giroletto leggermente sagomato dalle linee più leggere, con piedini a sezione rotonda. L’altezza dei longoni è di 26 cm con piedini alti 5,5 cm.

Letto contenitore Eric con giroletto modello Ric.

Letto contenitore Eric con giroletto modello Ric.

Dettaglio del letto matrimoniale Eric di Napol.

Dettaglio del letto Eric con contenitore modello Ric.

Tutti i letti matrimoniali sono offerti in due dimensioni: Standard e Maxi, per materassi da 160 x 195 cm e 160 x 205 cm. Fa eccezione il letto Magnus che, oltre nelle misure appena elencate, è disponibile anche nelle versioni King Size Standard e King Size Maxi, per materassi da 180 x 195 cm e 180 x 205 cm.
Il restyling dei letti matrimoniali permette di inserire tutti i modelli in qualsiasi ambientazione. Dalla scelta di non caratterizzarli stilisticamente nasce la libertà di abbinare al giroletto una finitura legno o nei colori del rovere laccato a poro aperto, rendendolo capace di adattarsi ad ambientazioni moderne, eleganti, giovanili o più tradizionali.
Siete voi a decidere in quale stile declinare la vostra camera da letto attraverso le forme che preferite, i colori che più si adattano ai vostri gusti e naturalmente con i giusti complementi.

Novità per la camera da letto al Salone del Mobile di Bergamo

Ieri vi abbiamo mostrato il nostro stand al Salone del Mobile di Bergamo e vi abbiamo parlato dei nuovi elementi per la zona giorno in legno ricavato dalle briccole veneziane. La nostra presenza al Salone di Bergamo è stata curata da Arredamenti Maggioni, nostro rivenditore partner in provincia di Bergamo, che ha messo in mostra anche le novità per la zona notte. Vi abbiamo parlato, in un precedente articolo, del restyling di comò e comodini Fontana. Adesso ve li facciamo vedere “dal vivo”!Comò design in legno Fontana 2Rispetto al “vecchio” Fontana, i nuovi gruppi letto presentano una struttura più sottile con profili arrotondati che incorniciano i frontali dei cassetti.Comodino in legno Fontana 2 di Napol al Salone di BergamoLe foto che pubblichiamo sul nostro sito e su cataloghi sono certamente veritiere, ma spesso vedere dal vivo un mobile può aiutare a farsi un’idea di come il legno cambi a seconda dell’illuminazione circostante. Per questo ci piace pubblicare foto che, seppure non professionali, illustrino l’arredo in un ambiente reale: le luci soffuse dello stand in fiera rendono l’olmo Perla più caldo e leggermente più scuro, così come potrebbe apparire nella vostra camera da letto la sera, senza luce naturale ad illuminare l’ambiente. Lo si vede perfettamente nella foto dell’armadio scorrevole Greta qui sotto.Armadio scorrevole Greta in legno  e vetro. Salone del Mobile di Bergamo 2014.Dobbiamo ammettere che il principe della camera da letto moderna rimane il bianco. Il nostro rovere laccato poro aperto bianco Segnale si impone sulla scena con l’armadio scorrevole Bai, il letto Magnus, comò e comodini Emma. Camera da letto bianca Napol al Salone el Mobile di BergamoComò Emma bianco al Salone el Mobile di BergamoRingraziamo per la grande professionalità e la preziosa collaborazione tutto lo staff di Arredamenti Maggioni che ha saputo interpretare lo spirito Napol con grande attenzione e dedizione.

Arredamenti Maggioni è un Rivenditore Partner Napol per la provincia di Bergamo e si trova a S. Omobono Terme, Via V.Veneto 50.
Clicca qui per maggiori informazioni.

Trionfo di mobili in legno al Salone del Mobile di Bergamo

Come vi avevamo già accennato in un precedente articolo, negli ultimi mesi siamo stati molto impegnati nella presentazione delle novità per la zona giorno e la zona notte.
Presentare un nuovo catalogo prevede anche la partecipazione alle fiere di settore, un tour obbligato, stancante ma piacevole, che ci porta in giro per l’Italia e anche all’estero. Stancante, perché ce la mettiamo tutta, piacevole, perché incontrare clienti e potenziali tali e vederli apprezzare il nostro lavoro…non può che spronarci a fare sempre meglio.
Grazie alla preziosa collaborazione di colleghi e rivenditori abbiamo preso parte al Crocus di Mosca e, tra gli ultimi, al Salone del Mobile di Bergamo con Arredamenti Maggioni.
Oggi vi parliamo proprio di quest’ultimo.Napol con Arredamenti Maggioni al Salone del Mobile di BergamoIl Salone di Bergamo è stato caratterizzato dal trionfo delle nuove finiture, l’olmo Perla ed in particolare l’ultimo arrivato “Briccole Venezia” proposto attraverso raffinati mobili in legno riciclato che hanno riscosso molto interesse. Mensola in legno riciclato dalle briccole veneziane. Presentata da Arredamenti Maggioni per Napol al Salone del Mobile di BergamoIl legno delle briccole veneziane trova nuova vita attraverso arredi dalle linee essenziali ed accurate, con il fascino grezzo del legno di recupero impreziosito dall’accostamento con finiture moderne o con l’elegante cristallo. È il caso di Brive, tavolo dal design moderno che porta in sé l’anima antica dei pali nautici che costellano la laguna veneziana.Tavolo design in legno e vetro Brive di Napol, al Salone del Mobile di Bergamo con Arredamenti MaggioniMobili soggiorno design in legno Napol, al Salone del Mobile di Bergamo con Arredamenti MaggioniÈ l’abbinamento con finiture come il laccato grigio proposto dal mobile per soggiorno 596 a riqualificare ulteriormente il legno di recupero, rendendolo estremamente attuale e sottolineando la bellezza delle sue imperfezioni. Non imperfezioni legate all’errore umano, bensì imperfezioni create dal lavorio del mare, dalla flora e dalla fauna della laguna di Venezia: pensiamo non ci sia niente di più bello di un pezzo unico, frammento della nostra storia, in soggiorno.Parete attrezzata per un soggiorno moderno. Napol al Salone del Mobile di Bergamo.Legno riciclato dalle briccole veneziane. Mensola Napol.Nel prossimo articolo vi mostreremo le novità per la zona notte in mostra al Salone del Mobile di Bergamo.

Arredamenti Maggioni è un Rivenditore Partner Napol per la provincia di Bergamo e si trova a S. Omobono Terme, Via V.Veneto 50.
Clicca qui per maggiori informazioni.

Novità camera da letto: è online Napol Night

Nelle ultime settimane siamo stati impegnatissimi con il lancio delle nuove collezioni Giorno e Notte. Prima è stato il turno del nuovo catalogo “302 Evolution”, ma anche la camera da letto è stata messa sotto la lente d’ingrandimento, analizzata e rivista in un’ottica moderna, con elementi dal fascino essenziale in cui principe assoluto è il legno…che ve lo diciamo a fare?
Se non volete attendere oltre potete immediatamente visitare il nostro sito e vedere le novità per la camera da letto.

La presentazione di nuovi pezzi prevede naturalmente un “tour” dei principali eventi fieristici del Paese, ma anche internazionali. Così, con il preziosissimo aiuto di nostri Rivenditori Partner sparsi sul territorio abbiamo preso parte al Moa Casa di Roma, al Salone di Bergamo e al Casa Moderna di Udine. Senza contare il Crocus di Mosca!
E dopo questo vero e proprio tour de force, faticoso sì, ma anche pieno di soddisfazioni e ispirazioni che giungono proprio dai visitatori (da voi!), è giunto il momento di farvi conoscere Napol Night.

Novità assolute: letto Vela, cassettiera, comò e comodini Cora
Gli inediti sono il letto matrimoniale Vela e la serie Cora, gruppo letto che include cassettiera settimanale, comò e comodini.Camera da letto 8020 in olmo Perla Letto e gruppi letto sono realizzati in legno, impreziositi dalle caratteristiche linee curve che sono un nostro marchio di fabbrica. La testiera di Vela presenta bordi laterali piegati verso l’interno, in quello che ci piace paragonare ad un abbraccio.Dettaglio del letto Vela con testiera in multistratoStesse linee armoniose e arrotondate per la cassettiera settimanale Cora, composta da pannelli curvi sapientemente uniti in uno speciale gioco di incastri.Nuovo comò a 3 cassetti Cora

Restyling: il nuovo volto di comò e comodini Fontana
Fontana diventa Fontana 2 e si rinnova con una struttura più leggera, con un profilo rientrante in corrispondenza di top e fianchi. Una scelta estetica che va a tutto vantaggio dei frontali dei cassetti. La struttura perimetrale “scavata” intorno al corpo contenente i cassetti incornicia ed esalta la bellezza delle maniglie ad “incisione” che caratterizzano più di ogni altra cosa questi originali gruppi letto.Comò di design in legno Fontana 2 Comodino design in legno laccato bianco Fontana 2

Nuovo design per i letti con contenitore
Tutti i letti con contenitore offrono ora la possibilità di scegliere tra due modelli di giroletto, a cui corrispondono piedini diversi. Si chiamano Ric e Mag e presentano l’uno piedini tondi e giroletto sagomato, l’altro piedini squadrati e giroletto bombato.Letto Adam con contenitore modello MagLetto Eric con contenitore modello Ric Nelle prossime puntate entreremo nei dettagli costruttivi di novità e restyling. Per ora, godetevi le preview di questo articolo, senza dimenticarvi che su www.napol.it trovate schede dettagliate e complete di tutte le informazioni tecniche di cui avete bisogno.
Siamo inoltre presenti su tutto il territorio italiano, con numerosi e fidatissimi Rivenditori Partner.

Librerie modulari, una questione di personalizzazione

Ogni casa è un mondo a sè. Spazio e disposizione degli ambienti, arredamento, complementi e decorazioni caratterizzano in modo inequivocabile ogni ambiente. Chi ci abita dona inoltre un tocco unico e sempre diverso; siamo quasi disposti a sfidare chiunque a trovarne una casa uguale identica ad un’altra. (Gli appartamenti dei residence delle vacanze o le camere di hotel e alberghi non fanno testo.)
Se il presupposto è questo devono per forza esistere mobili e arredi che permettono di personalizzare la propria casa a seconda delle sue caratteristiche strutturali e dei nostri gusti personali. È una questione di personalizzazione e le nostre librerie modulari per il soggiorno lo sanno bene.

Se si ha a disposizione un’ampia parete si può prendere spunto dalla nostra libreria modulare 599: 6 metri di lunghezza per più di 2 metri di altezza, vani a giorno in alternanza a vani con ante, bianco, grigio e tocchi di azzurro.

libreria-modulare-599

Ogni dettaglio è estremamente personalizzabile: dalla posizione di ogni singolo modulo, alla scelta del numero di ante, dal colore della struttura alla finitura di divisori e frontali. Le dimensioni possono essere ridotte o aumentate a seconda delle necessità.
La libreria a muro 598 mostrata nella foto qui sotto ne è l’esempio. Il punto di partenza è lo stesso ma l’aspetto finale è molto diverso. In questo caso lo spazio a disposizione è minore e si è preferito giocare sulle nuance del bianco, giallo e marrone. Il vano porta tv è stato celato da un’anta scorrevole in legno con binario di scorrimento a scomparsa che si inserisce con discrezione e quasi impercettibilità all’interno dei ripiani.

libreria-modulare-598

Una terza alternativa possibile è la libreria 584 che, oltre a giocare su lunghezza e altezza, propone anche diverse profondità. I vani centrali in legno scuro sporgono dal resto della struttura e si mettono ancor più in risalto rispetto a tutti gli altri moduli. I vani a giorno sembrano seguire un andamento molto regolare e schematico, ideale per le persone più precise ed ordinate.

libreria-modulare-584

Modularità e componibilità sono fondamentali per realizzare una libreria ad hoc che soddisfa ogni esigenza di spazio, utilizzo e gusto personale. Moduli di diverse dimensioni disposti a piacere, modelli a giorno o con ante, struttura monocolore, bicolore o multicolor; è possibile realizzare una libreria modulare a misura di ogni casa.

Parete attrezzata per un soggiorno in stile nordico

Le attuali tendenze nel campo dell’arredamento vedono la forte presenza sulla scena dello stile nordico. Sempre più persone si lasciano affascinare da mobili in legno, chiare nuance e abbinamenti tenui ed accoglienti.
Quando lo stile nordico ha bussato alla nostra porta non ci ha certo colto impreparati. Abbiamo subito sfoderato la nostra arma segreta e mostrato la nostra parete attrezzata 593. Il nostro ospite è rimasto a bocca aperta perchè si è trovato davanti agli occhi questo…

parete-attrezzata-soggiorno-stile-nordico-1

Siamo riusciti ad amalgamare in un unico ambiente tutte le caratteristiche fondamentali di uno stile così particolare.

Materiali
Non è stato difficile proporre un arredo in legno, a rispetto del tradizionale materiale usato nello stile nordico. Noi da sempre privilegiamo questo materiale e da sempre realizziamo arredi in impiallacciato di vero legno lasciando a vista le tipiche venature.
Per realizzare la forma arrotondata del cestone di questa parete attrezzata abbiamo utilizzato il multistrato di legno poichè solo questo materiale consente la realizzazione di particolari forme curve.

Colori
In rispetto delle nuance tipiche dello stile nordico abbiamo scelto colori chiari e tenui. Cestoni a terra e mensole sono realizzati in legno nella finitura olmo perla mentre i pensili sospesi sono in laccato opaco canapa.

Aspetto generale
Lo stile nordico ha un’impostazione minimalista caratterizzata da linee pulite ed essenziali; allo stesso modo la nostra parete attrezzata è semplice e lineare.
Si sviluppa in orizzontale andando ad occupare la parete anche in altezza e lo fa in modo discreto e bilanciato creando un equilibrio tra forma e funzione.
La funzionalità è infatti un altro punto a favore: l’accostamento di basi contenitore con cassetti, pensili e mensole con schienale offre tutto lo spazio che un soggiorno richiede.

Le caratteristiche della parete attrezzata 593 hanno fatto innamorare lo stile nordico che non ha più voluto andarsene dal nostro soggiorno.

Soggiorno eco-friendly con i mobili design in legno riciclato

Nel futuro prossimo tutti i mobili dovrebbero essere realizzati senza toccare un solo albero. Quello di mobili in legno riciclato non è solo un auspicio, ma anche una necessità e una responsabilità che grava sopra ognuno di noi. Si fa sempre più urgente l’adozione di misure che limitino lo sfruttamento della Terra e della natura che ci circonda, non saremo certo noi a spiegarvi per quale motivo!
Tanti piccoli passi avanti sono stati fatti e tanti altri sono in progress, si è visto chiaramente all’ultimo Salone del Mobile di Milano: moltissimi di noi produttori avevano in mostra arredi realizzati attraverso il riuso e il riciclo del legno, ma anche del metallo, della plastica e di altri materiali. Oltre al riciclo, molti si stanno impegnando nella realizzazione e nell’impiego di materiali alternativi. Noi vi avevamo già parlato ad esempio dei mobili in eco-malta.
Sul versante legno noi abbiamo pensato a un soggiorno dal design eco-friendly, con mobili caratterizzati da elementi in legno riciclato, nello specifico il legno ricavato dalle briccole veneziane.

Credenza design 2.13 legno riciclato.

La credenza design 2.13 alterna ante laccate a inserti in legno riciclato.

Le briccole sono i celebri pali in legno che costellano la laguna veneziana ed alcune altre zone costiere venete. La sagoma di questi pali in legno si staglia nelle acque caratterizzando il paesaggio lagunare e segnando le vie percorribili guidando così il percorso delle imbarcazioni verso un attracco sicuro, lontano dai banchi di sabbia.
Le briccole sono solitamente formate da due o più pali in legno di rovere legati tra loro ed hanno una durata che va dai 10 ai 20 anni.

Parete attrezzata 594 con ante in legno ricavato dalle briccole veneziane.

Parete attrezzata 594 con ante in legno ricavato dalle briccole veneziane.

dettaglio-mobile-legno-riciclato-594Un pezzo della nostra tradizione viene così rigenerato e portato a nuova vita, assumendo una doppia funzione: da una parte quella di riciclare una risorsa tanto importante come il legno, dall’altra quella di soddisfare una ricerca estetica in continua evoluzione e sempre più aperta ad accogliere la bellezza dell’imperfezione del legno grezzo contro la freddezza (e la noia!) dell’omogeneità e della perfezione.
Il riuso è sinonimo di un cambio di rotta (per rimanere nel gergo marinaresco) che noi tutti dobbiamo imporci e che deve riguardare il reperimento delle materie prime e i metodi di produzione.

Legno di rovere ricavato dal riciclo delle briccole.Dobbiamo guardare con occhi nuovi a materiali e oggetti che fino a pochi anni fa venivano semplicemente scartati e distrutti: questi sono i materiali che, se trattati con la giusta cura e lavorati con attenzione, svelano una genuina ed inimitabile bellezza.
Un soggiorno di design, un mobile, una parete attrezzata, diventano pezzi unici diversi l’uno dall’altro.

A renderli davvero inimitabili sono i solchi che corrono sulla loro superficie: decori tutti naturali lasciati dall’incessante lavorio dell’acqua e delle sue flora e fauna.
Il concetto di “design” (spesso abusato e superficiale) si arricchisce così di un valore aggiunto prezioso, non perché costoso o firmato da un designer di fama internazionale, ma perché ideato nel nome del rispetto per ciò che ci circonda.Panorama di Venezia con briccole

La zona giorno si arrichisce di nuovi tavoli moderni in legno

Da ormai qualche mese vi abbiamo annunciato l’arrivo del nuovo catalogo e di grosse novità. Dopo il Salone del Mobile 2014 vi abbiamo confessato che il nostro amore per il legno è tornato a farsi sentire e noi non abbiamo saputo resistergli, ma non vi abbiamo detto nulla di più. Ora è ottobre, è da un po’ che vi teniamo sulle spine ed è giunto il momento di svelarvi altri dettagli.
In nuovo catalogo “302 Evolution” è una miniera di novità, soprattutto per quanto riguarda le pareti attrezzate e i mobili da soggiorno, ma questa è tutta un’altra storia perché oggi i protagonisti sono i tavoli.
Vi presentiamo i nuovi arrivati: Club e Brive.

Il tavolo Club è un vero gioiello di design, a partire dalla struttura fino al piano.
Le quattro gambe d’appoggio sono caratterizzate da un piacevole gioco di incastri, convergono al centro e sostengono con leggerezza il grande piano. A sua volta il piano non è da meno: gli angoli leggermente smussati e il diverso spessore si fanno notare sia da un punto di vista strutturale sia estetico.
Club unisce modernità, originalità, eleganza e qualità; tutto in un unico arredo.

tavolo-legno-club

Tavolo di design per il soggiorno Club 

Il tavolo Brive è la dimostrazione della nostra passione per il legno, dell’esperienza che possiamo vantare nella sua lavorazione e dei primi passi mossi verso la realizzazione di un più ampio progetto. Il legno di recupero con cui è realizzato il piano fa da spartiacque per lo sviluppo di procedure eco compatibili e l’utilizzo di materiali e tecniche di lavorazione a sostegno dell’ambiente. Con questo tavolo ci siamo lasciati “contaminare” dal mondo e dai materiali che ci circondano, a dimostrazione che innovazione e attenzione per l’ambiente possono produrre arredi di qualità.
Il piano del tavolo Brive è infatti realizzato in “Briccole Venezia”, i celebri pali della laguna veneziana che, dopo aver svolto il loro compito in acqua, trovano una nuova destinazione d’uso. Quelle che potrebbero sembrare imperfezioni sulla superficie sono in realtà venature e segni dovuti all’usura del legno da parte dell’acqua e caratterizzano il tavolo esaltandone l’originalità e l’unicità.
In abbinamento a questo materiale grezzo ne abbiamo scelto uno più puro, fine e raffinato. Due lastre in cristallo trasparente piegato sostengono con leggerezza e quasi impercettibilità il piano.

tavolo-briccole-venezia-brive

Tavolo in legno di recupero “Briccole Venezia” Brive

Anche solo ad un primo sguardo potete notare quanto questi due tavoli siano diversi tra loro e quanto si differenzino dalle nostre proposte precedenti.
Ancora una volta abbiamo voluto portare “un’aria fresca e una ventata di novità” mantenendo intatti quelli che sono i nostri tratti distintivi: l’uso del vero legno per produrre arredi di qualità che sanno resistere nel tempo e a qualsiasi moda passeggera.

302 Evolution: la nuova frontiera delle pareti attrezzate

Era il 22 luglio quando in questo articolo annunciavamo l’arrivo della nuova collezione di pareti attrezzate 2015 per il soggiorno. Vi avevamo anticipato i nuovi colori, l’introduzione del frassino “color” e di vari materiali dal sapore industrial e di ispirazione scandinava.
Siamo sempre più convinti della necessità di stare al passo coi tempi, ma siamo anche convinti di volerlo fare rispettando la nostra storia e le nostre tradizioni.
Negli anni siamo entrati nelle case di moltissimi italiani con lo storico soggiorno Idea, caratterizzato da finiture legno come il ciliegio, il noce e il rovere moro alternati a vetrinette.

Due composizioni soggiorno Idea

Due composizioni del soggiorno Idea

Nel tempo abbiamo aggiunto nuove essenze, mantenendo le classiche ma rinnovando parte del nostro campionario per soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più vasto. Nella nuova collezione 302 rimasero il ciliegio, il noce canaletto e il rovere moro, reinterpretati attraverso l’accostamento con elementi in rovere laccato poro aperto chiamati ad alleggerire l’aspetto complessivo delle pareti attrezzate.

Pareti attrezzate per il soggiorno della collezione 302.

Pareti attrezzate per il soggiorno della collezione 302.

Non solo: l’arredamento ha le sue mode passeggere in termini di finiture e colori, ma l’ideazione di nuove composizioni e abbinamenti risponde anche a cambiamenti di altro tipo, come ad esempio la necessità di molti di arredare appartamenti dagli spazi molto più ridotti rispetto a quelli degli scorsi decenni.
Il bilocale, il duplex, gli open space: le giovani coppie hanno bisogno di trovare soluzioni flessibili, modulari ed una vasta gamma di colori e finiture che soddisfino il desiderio di una casa originale, capace di rispecchiare la personalità di chi la abita. Tra le nuove finiture del 302 avevamo recentemente introdotto l’olmo nelle nuance Perla e Brown. L’una chiara e luminosa l’altra calda e raffinata, rispondono a gusti e stili diversi. Con l’accostamento del laccato opaco in varie tinte abbiamo voluto modernizzare il legno e renderlo più versatile.

583 e 580: pareti attrezzate della collezione 302 nelle finiture olmo Brown e Perla.

583 e 580: pareti attrezzate della collezione 302 nelle finiture olmo Brown e Perla.

Fedeli al legno, ma aperti alle innovazioni (e instancabili!) per il 2015 abbiamo pensato a nuove proposte, più vicine ad uno stile informale ispirato ai trend dell’interior design di cui sentiamo parlare ogni giorno: riuso, design scandinavo, stile industriale sono le parole chiave di una nuova tribù di appassionati 2.0 del settore arredo, interior design bloggers, ma anche della carta stampata. Da uno studio stilistico orientato in questo senso nasce la rinnovata collezione 302 Evolution.

Modello 588: parete attrezzata per un soggiorno design. Focus on: ante Stone e mensola Briccola Venezia.

Modello 588: parete attrezzata per un soggiorno design. Focus on: ante Stone e mensola Briccola Venezia.

Modello 593: legno e colori naturali per uno stile nordico.

Modello 593: legno e colori naturali per uno stile nordico.

Modello 591: parete attrezzata con boiserie e mensole. Focus on: ante in ecomalta.

Modello 591: parete attrezzata con boiserie e mensole. Focus on: ante in ecomalta.

Abbiamo voluto lasciare la parola alle immagini sperando che questa nuova collezione possa colpire l’occhio di chi è alla ricerca di soluzioni per un soggiorno moderno e di alta qualità.
Ci capita spesso di sentir dire che “i mobili di una volta, quelli sì che…”.
Siamo d’accordo, ma in parte: spazio ai nuovi linguaggi formali, ad una modularità intelligente, a materiali da mescolare secondo i propri gusti, a colori e finiture che illuminano e rallegrano l’ambiente. Certo, sempre seguendo quella che per noi è una filosofia: vero legno, solo made in Italy, tanta passione per i dettagli artigianali.