Come arredare un soggiorno moderno? 10 pareti attrezzate per tutti i gusti

Come arredare un soggiorno moderno? Meglio il legno o il laccato? Lucido o opaco? Sfruttare l’angolo oppure optare per una soluzione lineare? E la libreria? Il televisore?
Arredare il soggiorno è indubbiamente una delle mission di Napol. Chi ci conosce ricorderà lo storico soggiorno Idea in legno di ciliegio, da allora abbiamo inventato e re-inventato elementi nuovi e soprattutto forme innovative, un po’ seguendo le mode, un po’ seguendo la nostra filosofia: legno sovrano, sempre accompagnato da lavorazioni accurate e sperimentazioni sui materiali.
Tra nuove tendenze, costante amore per la tradizione ed una punta di humour che non guasta mai, rispondiamo alla domanda “Come Arredare il Soggiorno” con una hit list di 10 idee per soggiorni per tutti i gusti.

1. Soggiorno moderno e informale. Questa libreria per soggiorno laccata bianca con ante in noce canaletto è la scelta perfetta per una casa giovane: ante asimmetriche, spazio per i libri, i dvd, gli oggetti, il mobile bar, la tv, la consolle. Insomma tutto quello che serve agli “abitanti del soggiorno moderno”…con in più un’anta scorrevole per nascondere tutto ciò che non si vuol mostrare.

2. Soggiorno angolare. Per risparmiare spazio in un soggiorno ad angolo che altrimenti rimarrebbe inutilizzato o, peggio ancora, mal utilizzato, la parete attrezzata ad angolo offre una valida soluzione. Contiene tutto quello che serve e lo fa con discrezione, mescolando elementi di varie forme e varie funzioni per un ambiente versatile e modernissimo.

3. Soggiorno in legno…bicolore. Alternanza di elementi a terra ed elementi sospesi per un mobile soggiorno dall’eleganza moderna. Scegliere una parete attrezzata in rovere bicolore significa avere in casa un mobile dalle finiture ricercate, sempre attuale e funzionale. C’è tutto quello che serve: mensole, pensili contenitore, base con cassetti e porta tv.

4. Soggiorno studio. La parete attrezzata di un soggiorno o di uno studio in casa deve avere una postazione pc adatta ad ospitare tutto il necessario per il lavoro. Una scrivania integrata è l’ideale, insieme a casellari per i documenti, vani libreria e una zona relax.

5. Soggiorno tecnologico. Una libreria angolare come il modello 556 fornisce un’ottima soluzione per chi vuole unire tutte le funzioni della zona giorno in un unico mobile. Intelligente e bella da vedere, questa libreria permette di creare un vero e proprio home theater, con tanto di ante scorrevoli che vanno a scoprire, o nascondere, il televisore lcd.

6. Soggiorno minimalista. Il soggiorno di design vuole una parete attrezzata minimalista dalle forme simmetriche, ma non scontate. L’ispirazione è orientale, con linee che ricalcano quelle di un ideogramma giapponese: rigoroso ed armonioso al tempo stesso.

7. Soggiorno “acculturato”: libri, libri e ancora libri. L’abbiamo scelta sia perché è bella, sia in onore del Salone Internazionale del Libro, che si è concluso proprio ieri: libreria componibile in legno di rovere laccato poro aperto bianco e olmo Brown.

8. Soggiorno in legno. Il legno chiaro permette di arredare soggiorni raffinati, moderni ed al contempo informali. L’Olmo Perla consente abbinamenti di ogni tipo, dai più audaci a quelli più sobri. Tappeti colorati, accessori, complementi originali: un soggiorno come la parete attrezzata moderna 581 può essere davvero personalizzato al massimo.

9. Soggiorno nordico contemporaneo. Niente di più azzeccato di un mobile soggiorno laccato bianco: superfici lucide si alternato ad elementi in rovere laccato poro aperto, per una zona living total white dall’eleganza formale assoluta.

10. Soggiorno in ciliegio. Le mode si susseguono senza sosta, ma il ciliegio resta.
601 è un mobile per soggiorno in legno di ciliegio erede dello storico soggiorno Idea di Napol. Mobili pensili sagomati ad onda, il calore dell’essenza ciliegio e la vetrinetta illuminata internamente. Serve aggiungere di più?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>