Come realizzare una parete attrezzata?

Realizzare una parete attrezzata significa organizzare una parete della zona giorno della casa in modo funzionale ed armonioso. Le soluzioni arredative sono pressoché infinite poiché le varianti da considerare sono davvero numerose e anche i più decisi quando si trovano ad arredare casa si mettono alla ricerca di ispirazioni e idee. Internet, i cataloghi d’arredamento, le riviste specializzate, le ambientazioni proposte in showroom e negozi sono tutte valide fonti d’ispirazione, così come lo sono le case di amici e parenti. Sempre più spesso ci vengono mostrate soluzioni lontane dalle nostre reali possibilità e necessità e sebbene rimaniamo colpiti dalle ambientazioni proprio non riusciamo a capire come quella grande parete attrezzata possa andar bene per il nostro piccolo soggiorno. Vi sveliamo un segreto: è tutta questione di personalizzazione e di dimensioni.
Direste mai che le soluzioni mostrate nelle due seguenti immagini sono lo stesso modello di libreria componibile 584?

grande-libreria-componibile-napol-584

Libreria componibile per soggiorno 584, dimensioni: cm 556 x 59,4 h.260

piccola-libreria-componibile-napol-584

Libreria piccola per soggiorno 584, personalizzabile per dimensioni e finiture.

Le immagini rappresentano volutamente due librerie di dimensioni completamente diverse e non potevamo scegliere esempio più calzante per dimostrarvi quanto la progettazione e la personalizzazione possano risultare determinanti nell’arredare casa.

Tutte le pareti attrezzate Napol appartengono al sistema Evolution 302, un programma per l’arredo del soggiorno, modulare e componibile. La collezione è formata da singoli elementi disponibili in numerose dimensioni e finiture, da abbinare secondo gusti e necessità per donare alla parete attrezzata il look desiderato.
Quando si parla di parete attrezzata è innanzitutto bene distinguere i modelli a spalla da quelli a bussolottoPareti attrezzate a bussolotto sono quei modelli che prendono forma dall’accostamento libero di singoli moduli indipendenti già finiti e montati. Pareti attrezzate a spalla sono quei modelli formati da elementi come schienali, spalle e ripiani da poter abbinare a piacere. I due sistemi possono essere integrati nella stessa composizione.

Quali sono gli elementi che compongono una parete attrezzata Napol? A seconda di quello che si vuole realizzare è necessario abbinare i seguenti elementi:

  • Basi
    Larghezza: cm 46 – 61,3 – 92 – 122,7 – 138 – 184
    Profondità: cm 45 – 58
    Altezza: a seconda del modello, da minimo cm 16 a massimo cm 203,4
    Modelli: con 1, 2, 3 cassetti, con 1 cassettone, con 1 anta a ribalta, con 1 o 2 ante battenti ad 1, 2, 3, 4 o 5 ripiani; in legno o vetro, anche con ante curve e sagomate Solo in questo ultimo caso la profondità è di cm 66,5 o 67.
    Posizionamento: sospesi, inserite tra spalle
    Le basi necessitano sempre di top di finitura sp cm 18 – 51
  • Pensili
    Larghezza: cm 46 – 61,3 – 92 – 122,7 – 138 – 184
    Profondità: cm 35,3 – 45
    Modelli: a giorno senza ante, con 1 o 2 ante, con 1, 2, 3 ripiani
    Ante: con ante battenti, basculanti, a ribalta, anche ante curve o sagomate; in legno o vetro; con “anta moderna” o “anta massello”.
  • Spalle Portanti e Fianchi
    Larghezza moduli standard: cm 34,2 – 49,6 – 64,9 – 95,6 – 126,2
    Larghezza fianchi: cm 3,6
    Altezza fianchi: a seconda del modello, da minimo cm 33,8 a massimo cm 275,6
  • Coperchi, fondi e ripiani
    Larghezza: cm 27 – 42,4 – 57,7 – 88,4 – 119 – 134, – 149,8 – 165,1 – 180,4 – 211,2 – 241,8 – ad angolo 87,6 x 87,6
  • Schienali a Muro
    Posizionamento: inseribili tra basi e pensili, tra basi e colonne, a muro
    Altezza: a seconda del modello, da cm 60,4 a 126,2
    Optional: profilo laterale di tamponamento, predisposizione per mensole, foro passacavi
  • Mensole
    Larghezza: cm 45 – 61,4 – 92 – 107,4 – 122,7 – 138 – 153,4 – 168,7 – 184 – 245,4
    Profondità: cm 25 – 33 – 45
    Modello: lineare, sagomato, “a onda”
  • Pannello Porta TV
    Modelli: fisso, estraibile, orientabile
    Optional: retro illuminazione al neon o a LED, mensole sagomate, “ad onda”, lineari, porta lettore cd e dvd
  • Scrittoio
    Modello: piano con un fianchetto
    Posizionamento: per composizioni a spalla portante, in continuità con un ripiano
  • Luci
    Modelli: faretti a LED, lampade a LED da incasso,
    Accessori: minipresa a 6 vie con cavo, kit trasformatore con presa o per barre a led, kit interruttore touch anche per barre a led

Non è necessario essere esperti del settore per capire le potenzialità di un simile sistema. Le varianti sono davvero infinite, senza contare la possibilità di realizzare particolari lavorazioni su misura che comportano riduzioni in larghezza e profondità o tagli in larghezza, profondità e altezza.

Cliccando sulle seguenti immagini è possibile visualizzare alcuni schemi progettuali. Gli schemi sono puramente indicativi e rappresentano solo alcune delle soluzioni realizzabili.

Come progettare una parete attrezzata?
Il primo passo è aver ben chiaro a priori l’utilizzo della composizione scegliendo ad esempio se la parete attrezzata avrà solo funzione contenitiva, se dovrà avere uno spazio per il porta tv, se è necessario integrare uno scrittoio. In quest’ultimo caso è bene sviluppare un sistema a spalle e organizzare lo spazio in modo intelligente. Se si desidera destinare uno spazio alla tv è bene decidere se si preferisce appenderla al muro, su un pannello fisso, orientabile o estraibile o in alternativa appoggiarla su una base. In questo caso è necessario scegliere se avere una base sospesa o in appoggio a terra e, in entrambi i casi, a quale altezza. Nel realizzare il progetto per una parete attrezzata è necessario anche valutare se si preferisce avere tanti spazi contenitivi con ante o si preferiscono mensole. Questa preferenza inciderà sul numero di ripiani e pensili e sull’aspetto finale dell’intera composizione. Sempre per quanto riguarda gusti ed estetica è necessario scegliere se avere una parete attrezzata con tanti elementi uniti ed affiancati o se è meglio avere singoli elementi disposti in modo indipendente sulla parete.

Le considerazioni fatte sono solo alcune delle possibilità da valutare, così come le immagini sopra mostrate sono solo esempi di quanto è realizzabile. Quello che è certo è che il sistema Evolution 302 offre la possibilità di realizzare qualsiasi progetto di parete attrezzata. Gli arredatori presenti presso i rivenditori autorizzati Napol Arredamenti sono in grado di fornire assistenza professionale nella creazione di progetti personalizzati.

2 pensieri su “Come realizzare una parete attrezzata?

    • Gentile Franco,
      può visualizzare tutte le nostre pareti attrezzate cliccando sul seguente collegamento: http://www.napol.it/it/arredamento-soggiorno/pareti-attrezzate-soggiorno.html

      Le nostre pareti attrezzate sono altamente personalizzabili; è possibile scegliere dimensioni, materiali, finiture, disposizione degli elementi e ulteriori dettagli.
      Le consigliamo di dare un’occhiata al nostro catalogo online http://www.napol.it/it/arredamento-soggiorno/pareti-attrezzate-soggiorno.html e cliccare sulle immagini per avere informazioni più dettagliate.

      Per ulteriori informazioni e per conoscere i prezzi può contattarci al numero +39 0438 430220 / 430270 oppure scrivere a info@napol.it
      In alternativa le consigliamo di rivolgersi a uno dei nostri Rivenditori Partner presente nella sua zona: cliccando qui si aprirà la nostra pagina ufficiale dedicata ai Rivenditori Italia, le basterà selezionare la sua Regione dalla cartina per visualizzare gli indirizzi ed eventualmente prenotare un appuntamento gratuito e senza impegno d’acquisto.

      Rimaniamo a sua disposizione.
      Cordiali saluti,
      Staff Napol Arredamenti
      http://www.napol.it

Rispondi a Elisa Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>